FIGC, Gravina: “Mi interessa una riforma del calcio italiano molto più ampia della Serie A”

GRAVINA FIGC – La riforma dei campionati è un tema oramai attuale, sul quale il presidente della FIGC Gabriele Gravina è tornato nel corso della conferenza stampa che ha seguito il Consiglio Federale tenutosi quest’oggi. Ecco quanto raccolto da calcioefinanza.it: “C’è un’idea e un progetto al quale ho lavorato e che sottoporrò a tutte le componenti, se questo si verificherà, già a partire dal 2023-24 avremo una Serie A a 18. Mi interessa una riforma del sistema calcio italiano molto più ampia della serie A. Anche se il campionato a 18 squadre sta diventando un tema comune anche per altre federazioni, così come i playoff e playout. Significa che siamo stati precursori dei tempi. Già da venerdì potrebbe essere il primo passo per discutere di questa riforma“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.