Verona, parla l’ex Fusco: “Non mi pento delle scelte fatte, ci contestavano quasi sempre”

L’ex DS del Verona è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, parlando della sua recente esperienza in terra veneta: “Non mi pento delle scelte fatte, sia della conferma di Pecchia che della cessione di Pazzini. Con quest’ultimo, siamo stati chiari sin dall’inizio, dovevamo giocare in modo diverso nella massima serie e le sue caratteristiche ci servivano poco. I numeri dicono che Giampaolo non può più essere decisivo in Serie A. Siamo stati contestati quando eravamo primi in Serie B e dopo aver vinto partite importanti in Serie A. Non potevamo fare investimenti ingenti come le altre, purtroppo tutto si è concluso negativamente”.

 

bonus
Nato a Palermo nel 1996. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo e studente specializzando in Televisione, Cinema e New Media alla IULM.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.