Ujkani: “Triste per il Palermo. Con Lucchesi al Pisa andò tutto storto”

ujkani cremonese

UJKANI PALERMO PISA – Samir Ujkani, ex portiere rosanero, ora al Rizespor, ha parlato ai microfoni di TMW, del fallimento del Palermo, di Lucchesi e della vicenda vissuta a Pisa, con protagonisti negativi lo stesso Lucchesi e Petroni:

“Che peccato per la scomparsa del Palermo, sono davvero dispiaciuto. Il Palermo mi ha portato in Italia, mi ha fatto diventare giocatore. Vederlo scomparire mi fa male. Ma sono sicuro che presto questa piazza risalirà e tornerà dove merita. Lucchesi lo ricordo a Pisa, con lui è andato tutto storto. C’era Gattuso che già immaginava come potesse finire con lui e Petroni. Meno male che c’era il mister, siamo stati forti ad andare contro Lucchesi e Petroni, anche se il direttore nell’ultimo periodo, poi, non ha avuto grande forza perché decideva tutto il presidente. Non abbiamo preso stipendi per mesi, non abbiamo fatto gli allenamenti perché il mister era andato via ma poi è tornato per noi. E abbiamo fatto di tutto per fare uscire questa gente dal Pisa. Poi è arrivato Corrado che ha salvato la società del fallimento. Quando al Palermo è arrivato Lucchesi ho avuto una brutta sensazione, mi dispiace dirlo. Ma basta vedere gli ultimi anni, è stato sfortunato in tante circostanze. Non è una bella cosa. Ma al di là di Lucchesi conta che oggi il Palermo deve ripartire dalla Serie D, da zero. E spero torni grande”.

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.