La Salernitana si lancia in zona playoff e stende il Cittadella con un poker, a Frosinone la Juve Stabia sfiora l’impresa

SERIE B 34 GIORNATA SALERNITANA JUVE STABIA – Giornata cruciale la 34^ di Serie B con diversi incroci pericolosi e sfide che hanno detto tanto alla classifica.

La Salernitana ospitava il Cittadella proveniente dalla sconfitta nello scontro diretto col Crotone. I campani si mostrano più decisi sin dall’inizio ed alla fine riescono a portare a casa il match. Vantaggio immediato dei granata che in mischia si portano avanti con Gondo; a metà del primo tempo Lombardi raddoppia approfittando dell’errore della difesa veneta e mettendo in rete in rovesciata. Gli ospiti la accorciano subito con Gargiulo regalandosi un secondo tempo d’assalto. La Salernitana trova il tris all’ora di gioco ancora con Lombardi che ribadisce il rigore sbagliato da Cicerelli. All’84’ è Kiyine a siglare col capolavoro il poker che chiude la gara. Protagonista anche Micai che nel finale neutralizza un rigore di Diaw.

A Frosinone, invece, match dall’altissima posta in palio per ciociari e Juve Stabia. Parte fortissimo il match con gli ospiti che trovano subito il vantaggio con Mallamo. al 10′ pareggia il Frosinone con Brighenti che in mischia la mette dentro. Nel secondo tempo è il solito Forte a portare in avanti i suoi ma Dionisi spegna l’impresa dei campani che si accontentano del pareggio comunque utile per smuovere la classifica.

 

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.