Reggina-Reggiana, Baroni: “Complimenti ai ragazzi. Classifica? Chi la guarda con me non gioca, testa alla Cremonese”

BARONI REGGINA VICENZAMarco Baroni, allenatore della Reggina, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida contro la Reggiana.

Ecco quanto riportato da strettoweb.com: “Non mi stupisce il risultato. Ci sono strategie che si fanno anche prima della partita in funzione dei cambi. Avevamo qualche giocatore come Edera, Loiacono e Folorunsho che non stava al 100%. Bellomo? Ho preferito Liotti perché avevo visto Di Chiara borderline. Siamo una squadra in salute e che non molla mai. Adesso recuperiamo energie e andiamo a giocare un’altra partita fondamentale. Abbiamo azzeccato l’approccio alla gara, cercando il palleggio, ma nel secondo tempo dovevamo cambiare qualcosa e ci siamo riusciti. I presupposti per il raddoppio ce li siamo cercati, va dato merito alla squadra. In queste partite bisogna essere bravi ad adattarsi, a dare battaglia, ritmo e corsa. C’è entusiasmo in questo momento, ci siamo calati nella partita perfettamente. E’ stato un match fisico, la voglia di vincere ha avuto la meglio. Non siamo una squadra che può difendersi in area di rigore, deve giocare verso avanti altrimenti va in difficoltà. Cosa c’è da guardare? La classifica non si guarda, chi la guarda con me non gioca. I cambi hanno aiutato, perché è entrata gente accesa. Denis ha 30-35 minuti in cui sembra indemoniato, Rivas e Crimi sono entrati anche bene”.

bonus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.