Ascoli salvo, il Cosenza perde ma ultima chance col Pordenone. Reggiana e Pescara aritmeticamente retrocesse: il punto sulla zona salvezza

SALVEZZA SERIE B PUNTO – Le gare della 37’ giornata del campionato di Serie B, andate di scena alle 14:00, tutte in contemporanea tra loro, hanno decretato verdetti pesantissimi nella zona bassa della classifica. 

L’Ascoli si impone con il risultato di 2-0 sul Cittadella, andando di fatto a confermare l’ottimo momento di forma e salvandosi. Bene il Pordenone che riesce a strappare un punto, grazie allo 0-0 sul campo del Venezia che gli consente di allungare a +7 sulla quartultima e di giocare con 2 risultati su 3 la prossima gara (contro il Cosenza) valida per la salvezza. Cadono in casa Cosenza e Reggiana, rispettivamente contro Monza (0-3) e Spal (1-2). Emiliani e Pescara, uscito sconfitto per 3-0 dallo Giovanni Zini di Cremona, è aritmeticamente in Lega Pro. L’Entella, scesa in campo contro il Chievo Verona con la consapevolezza di non aver più nulla per cui lottare, si rende comunque protagonista di una discreta prova, non riuscendo però ad evitare la sconfitta, è 1-3 al Comunale di Chiavari.

La classifica

15 Ascoli 44

16 Pordenone 42

17 Cosenza 35

18 Reggiana 34

19 Pescara 32

20 Entella 23

bonus
Oriolo Demetrio nasce in Calabria, nell'inverno del 1999. Durante il suo percorso di formazione classica, sviluppa l'interesse per il giornalismo. Addentratosi nel mondo dell'informazione nel 2016, prendendo parte ad alcuni progetti di medio-basso livello, continua il suo percorso di formazione e di crescita lavorando per prestigiosi progetti come Il Calcio Calabrese e Calciomercato Report. E' uno dei fondatori del blog Carpe Ideam e, all'attivo, vanta la collaborazione con La Notizia Sportiva e Pianeta Serie B.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.