Perugia, Alvini: “Non mi aspettavo di partire così bene. La Serie B è lunga e difficile”

ALVINI PERUGIA SKY SPORT – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport durante la trasmissione B Live, Massimiliano Alvini, allenatore del Perugia, ha fatto un bilancio di quest’inizio stagione ed ha commentato il successo dell’ultimo turno contro il Brescia. Ecco quanto raccolto dai colleghi di Calciogrifo.it:

“Non mi aspettavo di partire così bene. Fa piacere quello che stiamo facendo ma stiamo con i piedi per terra perché ci aspettano tante battaglie. La B è lunga e difficile”.

Sulla vittoria col Brescia tra le mura amiche: “Giocare al Curi è bello e affascinante. La Nord spinge tantissimo e sabato ci ha aiutato a portare a casa tre punti importantissimi”.

Sulle sorprese di quest’inizio stagione: “Il Pisa sta facendo un percorso straordinario. Grandi meriti a società e a D’Angelo. Mi piace anche la Cremonese come idea. Ma il campionato di B finisce a maggio e ci sarà tempo per tutte, anche per chi è partito lento come il Parma“.

Sul livello di questo campionato: “La pausa Nazionali ci priva di certi giocatori ed è determinante dal punto di vista fisico. Ma ci mostra come alcuni giocatori che oggi fanno la cadetteria li vedremo presto in palcoscenici più importanti. Leggo che Mancini guarda Lucca del Pisa e sono convinto che in questo campionato possano crescere ed emergere giovani interessanti”.

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.