Palermo, Foschi rompe il silenzio: “Sto male, non mi rendo ancora contro di cosa stia accadendo”

Foschi Palermo

PALERMO – Sono giorni conditi da emozioni contrastanti quelli che il Palermo sta attraversando tra caos generale, proclami, smentite e quant’altro. Il destino del club siciliano sembra essere proiettato verso il fallimento, nonostante la videoconferenza con cui ieri la proprietà rosanero ha tentato di rimettere, per quanto sia ancora possibile, le cose in ordine, rassicurando gli oramai rassegnati supporters del club. Uno dei pochi a non aver ancora parlato in questi giorni concitati era stato Rino Foschi, colui che nelle ultime settimane ha rappresentato il simbolo e, se vogliamo, l’unica ancora di salvezza per la compagine rosanero. L’ex ds ha però rotto, almeno in parte, il proprio silenzio rilasciando delle brevi ma simboliche dichiarazioni ai microfoni dei colleghi di ilovepalermocalcio.it poco fa. Queste le sue parole:

Sto male, malissimo. Io non me ne rendo ancora conto, non me ne rendo ancora conto che avete portato avanti e tutti state zitti! Non me ne rendo ancora conto! La saluto, buona serata”.

Frasi molto brevi ma dalle quali si può facilmente apprendere la sofferenza che Foschi stia patendo in queste ultime ore, quasi di pari passo con quella che è l’agonia che il Palermo sta attraversando.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.