Cosenza, Occhiuzzi: “Dopo una stagione del genere ci si sente colpevoli in tutto”

OCCHIUZZI COSENZA COLPEVOLI – Mister Roberto Occhiuzzi ha parlato ai canali ufficiali del club dopo la sconfitta del suo Cosenza col Pordenone, che ha sancito la retrocessione in Serie C dei Lupi.

“Non ha funzionato, dopo la vittoria con l’Ascoli. La squadra ha avuto due infortuni importanti, non so cosa è successo. Non dovevamo andare in confusione, anche se abbiamo provato a reagire. Questa era la gara della disperazione e non posso rimproverare nulla ma per il resto posso invece rimproverare tante cose. Non sono abituato ad abbandonare la nave, per questo non ho dato le dimissioni. Ho sempre lottato per questa maglia, anche oggi, fino all’ultimo e ho sempre cercato di strappare coi denti questa salvezza. Più che chiedere scusa bisogna prendersi la responsabilità, io me la assumo tutta. Più che il mio futuro conta quello del Cosenza, la mia città si rialzerà ancora una volta. La squadra ha sempre cercato di lottare, lo dicevo fin dal ritiro, ma purtroppo non ci siamo riusciti. Accetto le critiche di tutti. Nel finale di stagione abbiamo perso certezze e ho cercato di intervenire a livello mentale sperando di centrare oggi ai play-out. Dopo una stagione del genere ti senti colpevole in tutto, perciò è difficile tirare le somme. Mi sento responsabile verso il mio gruppo di lavoro e la nostra gente.

bonus
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.