Pisa, parla l’agente di Lucca: “Non è il momento di parlare di top club, deve continuare a crescere”

LUCCA PISA AGENTE

LUCCA PISA AGENTE – Ninni Imborgia, agente di Lorenzo Lucca, ha rilasciato un’intervista a Mediagol.it riguardante il futuro dell’attaccante del Pisa.

Queste le sue considerazioni, riprese da Fantacalcio.it:

Momento? “Lorenzo Lucca, se vai a contare i mesi che gioca a pallone sono sei, sette-otto mesi, perché ha fatto quattro mesi a Palermo e poi s’é infortunato, prima per me non conta. Quindi Lucca per come vedo il calcio io non sono nemmeno dodici mesi che gioca a pallone. Non è il momento di parlare di Inter, Milan, Juventus o Real Madrid. Ve lo dico con sincerità, Lorenzo il prossimo anno deve continuare la sua crescita, che è fatta di formazione e arricchimento ed è fatta di conoscenza di cose del calcio”.

Futuro? “Non bisogna avere fretta, perché è un calciatore che arriva nel palcoscenico importante con un paio d’anni di ritardo, quindi bisogna sapere aspettare tutte quelle conoscenze che Lucca ha nel suo repertorio ma che ancora non conosce e quindi bisogna creargli i presupposti ideali per percepirle, farle proprie ed utilizzarle al meglio. Quindi, se è la Juventus ok se c’é l’allenatore che gli insegna, ma io credo che oltre all’insegnamento ci vuole il campo la domenica. Vedo bene Italiano, vedo bene Gasperini, vedo bene Pioli. Però bisogna vedere quanta continuità di impiego gli concedono nella formazione ufficiale perché poi Lorenzo è un ragazzo che alla fine, se non gioca mastica amaro”.

 

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.