Il Benevento batte il Perugia e il nervosismo, al “Vigorito” termina 1-0

BENEVENTO-PERUGIA

Lo stadio “Vigorito” è il teatro della sfida tra Benevento e Perugia. Sfida d’alta classifica, con i padroni di casa che vogliono conservare e consolidare il proprio primato, sfruttando le mura amiche. Gli umbri hanno voglia di stupire e di sognare la vetta solitaria, almeno per una notte. Grande attenzione anche sulle panchine: si affrontano i due campioni del mondo Inzaghi e Oddo.

PRIMO TEMPO 

La partita si infiamma sin da subito e l’arbitro spedisce negli spogliatoi Pasquale Foggia, DS del Benevento. I padroni di casa mostrano maggiore aggressività e propensione offensiva, che gli permette di sbloccare il match al 20′ minuto: Insigne conclude in porta e Vicario è chiamato all’intervento provvidenziale, ma non può nulla sul tap-in vincente di Armenteros. 1-0 per il Benevento! Il Perugia prova a reagire, ma allo stesso tempo deve fare i conti la fame degli attaccanti giallorossi. Coda entra di forza in area e prova il tiro, ma si ritrova davanti un attento Vicario. Successivamente, l’attaccante ci riprova con un tiro dalla distanza. La squadra di Oddo cresce solo sul finale di tempo, provando ad impensierire Montipò con un colpo di testa di Falcinelli. Dopo tre minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine del primo tempo

SECONDO TEMPO

L’inizio della seconda frazione lascia intravedere un altro Perugia e Carraro sfiora la rete con una conclusione notevole. Il nervosismo pervade il match e Tello rimedia un doppio cartellino giallo. Benevento in 10. Intorno al 66′ minuto, il Benevento ha la possibilità di raddoppiare e mettere il sigillo sul match: in contropiede la palla finisce tra i piedi di Insigne, ma la sua conclusione indirizzata sul secondo palo viene respinta dai riflessi di Vicario. All’83’ minuto, Carraro effettua un intervento scomposto con i piedi a martello e pareggia i conti: Perugia in 10 uomini. Il finale di partita regala poche emozioni e viene più volte frammentato dai tanti cambi. Dopo gli otto minuti di recupero, l’arbitra fischia la fine del match.

 

TABELLINO FINALE BENEVENTO PERUGIA 1-0

Marcatori: 20′ Armenteros

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Tuia, Antei, Caldirola, Letizia; Insigne (69′ Kragl), Hetemaj (87′ Del Pinto), Viola, Tello; Armenteros (55′ Improta), Coda. Allenatore: F. Inzaghi.

PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco, Di Chiara; Kouan (60′ Dragomir), Carraro, Falzerano (54′ Fernandes); Bonaiuto; Falcinelli (’77 Melchiorri), Iemmello. Allenatore: Oddo.

Ammoniti: Hetemaj, Antei, Viola (B), Kouan, Iemmello (P)

Espulsi: Tello (B), Carraro (P)

 

Nato a Palermo nel 1996. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo e studente specializzando in Televisione, Cinema e New Media alla IULM.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.