Il piano della FIGC in vista della nuova stagione: vaccinare tutti i calciatori di A e B

sede figc

FIGC PIANO VACCINI – Con l’avvicinarsi della nuova stagione sportiva, uno dei temi più delicati che il mondo del calcio sarà chiamato a gestire in maniera attenta ed oculata sarà ancora quello relativo alla lotta contro la diffusione tra gli atleti del Covid-19, nemico che ai più appare oggi forse meno forte rispetto agli scorsi mesi ma con il quale siamo tuttora, purtroppo, costretti, in qualche modo, a dover convivere.

Per evitare che il subdolo nemico invisibile possa condizionare il regolare svolgimento dei campionati, la FIGC starebbe studiando un piano diretto ad impedire che possano svilupparsi focolai tra i vari gruppi squadra: stando al Corriere dello Sport, infatti, l’obiettivo della Federazione sarebbe di vaccinare tutti i calciatori di Serie A e Serie B con l’intento “di scongiurare nuovi problemi di gestione della Serie A e della Serie B in vista dell’inizio dei campionati quando, con il ritorno dell’autunno, il numero di contagi potrebbe tornare a salire con maggiore decisione. La FIGC non vuole sorprese e da tempo ha promosso il piano vaccinale per tutti i calciatori e sta cercando di sondare le disponibilità di Regioni e ASL per capire se, con le quantità di dosi a disposizione, sia possibile coprire anche i calciatori delle squadre dei due massimi campionati professionistici italiani”.

Come evidenzia TuttoReggina.com, pochissimi club cadetti avrebbero, al momento, completato il ciclo vaccinale mentre in massima serie solo Fiorentina, Bologna, Empoli e Milan avrebbero ottemperato alle procedure di immunizzazione.

bonus
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.