Pordenone-Cosenza, Domizzi: “Partita decisiva. E ai nostri tifosi chiedo di venire a Lignano”

DOMIZZI PORDENONE COSENZAMaurizio Domizzi, tecnico del Pordenone, ha presentato in conferenza stampa la gara contro il Cosenza.

Ecco le sue parole, riportate dal sito ufficiale dei Ramarri: “Siamo consapevoli che affrontiamo la partita decisiva. Siamo pronti: sono convinto che mentalmente ci arriviamo bene e fisicamente ci siamo. Conteranno sia la testa che le gambe, non si può ridurre tutto a un aspetto. Le motivazioni di ognuno, di squadra e personali, saranno altissime. Il doppio risultato a disposizione? Dobbiamo essere bravi a mantenere sempre la partita (almeno) in equilibrio, così che siano loro a forzare per cambiare il risultato. La partita sarà lunga, potrà avere mille sfumature. Prevedo una fase iniziale di studio e attesa. La formazione? Qualche dubbio ce l’ho. Le mie scelte dipendono sempre prevalentemente da fattori tecnici, anche se è chiaro che contano anche quelli legati alla condizione fisica. Il Cosenza verrà qui a giocarsela con intelligenza. Sul fronte offensivo, in particolare, hanno tecnica, velocità e dribbling. Nelle ultime giornate hanno subito tanti gol, vero, ma con il Monza sono rimasti a lungo in partita, rischiando il tutto per tutto alla fine. I nostri tifosi? A chi potrà essere presente, per quanto la giornata lavorativa e le normative concedano, dico di venire a Lignano. Vederli e sentirli, pur non potendoli avere dentro lo stadio, può fare la differneza. Con il pensiero sappiamo che la nostra gente e la città sono sempre al nostro fianco”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.