Scatto salvezza alla prima di Pecchia: Pescara-Cremonese termina 0-2

CRONACA PESCARA CREMONESE – Match fondamentale per la rincorsa alla salvezza quello dell’Adriatico tra il Pescara di Breda e la Cremonese di Pecchia all’esordio sulla panchina dei grigiorossi.

Nel primo tempo a vincere è il timore che tiene bloccate le due squadre non presentando, di fatto, occasioni nella prima frazione di gioco. Soltanto un episodio da moviola nell’area abruzzese, con Ceter che va già sul tocco di Castagnetti, come momento “pericoloso” nei primi 45 minuti.

La seconda frazione di gioco è subito più pimpante ed a sfiorare il vantaggio è Celar che non riesce però a concretizzare. al 53′ ci provano ancora gli ospiti con Valeri che col mancino da fuori sfiora la rete. All’ora di gioco, la squadra di Pecchia è in vantaggio: cross di Valeri e deviazione di Daniel Ciofani, entrato a gara in corso, che supera Fiorillo ed insacca in rete un gol pesantissimo. 5 minuti di fuoco per i grigiorossi che trovano anche il raddoppio con l’autogol di Jaroszinsky che devia il pallone crossato da Zortea. Carnesecchi, all’esordio con la maglia della Cremonese, non viene mai impegnato seriamente dalle offensive povere di convinzione da parte del Pescara.

bonus
Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.