Cittadella-Monza 3-0: un super Baldini fa volare i granata

CITTADELLA MONZA CRONACA – Tutto pronto allo stadio Piercesare Tombolato di Cittadella. A scontrarsi la terza e la sesta classificata in una gara che promette spettacolo.

Le squadre partono bene già dai primi minuti, passaggi giusti che portano i giocatori a creare buone azioni offensive. Al 9′ minuto il Monza va in vantaggio con Diaw cge scarica in porta un pallone , ma l’arbitro decide di annullare il goal per probabile fallo di mano di Paletta. 4 minuti dopo al 12′ però è il Cittadella a passare in avanti con Baldini, cross preciso di Vita dalla trequarti, Baldini sbuca alle spalle di Bettella e insacca in rete con un bel gesto tecnico. Al 13′ tegola per il Monza, Paletta è costretto ad uscire dopo aver accusato un problema fisico, al suo posto Scaglia. Al 18′ buona azione del Monza, palla veloce da destra a sinistra, Carlos Augusto mette un bel cross teso in area ma sia Frattesi che Mota, non sono bravi ad attaccare il pallone. Al 21′ grandissimo goal ancora di Baldini, disattenzione clamorosa della difesa del Monza, Kastrati calcia una punizione dal limite della sua area, palla lunghissima ma precisa per Baldini che stoppa di collo, passa in mezzo a due con un tocco di suola e rilascia un destro preciso che batte Di Gregorio. Al 27′ Frare è costretto ad uscire dopo una brutta botta alla testa subita in un contrasto con Diaw, al suo posto Perticone. Al 32′ ottima punizione dal limite di Barberis che però non prende i giri giusti, respinge Kastrati. Al 35′ Donnarumma da lontanissimo impegna Di Gregorio con un ottimo sinistro, bravo il portiere a distendersi ed evitare il terzo goal.

Primo tempo che finisce con il doppio vantaggio del Cittadella, Monza che dopo il primo goal si è lasciato prendere dal nervosismo, merito anche dell’ottima prestazione dei granata che stanno giocando una partita eccezionale.

Cittadella che riparte forte anche nel secondo tempo, Monza ancora troppo impreciso per impensierire i ragazzi di Venturato. Al 57′ ottima azione del Cittadella, Branca dalla sinistra scarica al centro per Proia che si inserisce in area e tira di prima, palla troppo alta. Altra grande occasione per il Cittadella, ancora Branca da sinistra con un cross teso, Tsadjou sfiora di poco la palla per il tap-in. Doppio cambio per il Monza, dentro Gytkjaer Armellino, fuori Diaw e Colpani. Doppio cambio anche per il Cittadella dentro Pavan e Gargiulo, fuori Proia e Branca. Al 71′ clamorosa occasione per il Monza, cross di Sampirisi dalla destra, Mota salta con il tempo giusto e incrocia di testa sul secondo palo, bravissimo Kastrati a respingere, sulla ribattuta Frattesi non inquadra la porta e spara alto. Al 74′ altro doppio cambio in casa Cittadella, fuori Iori e Tsadjou, dentro D’Urso e Ogunseye. Ultimi dui cambi per il Monza, dentro Balotelli e D’Alessandro, fuori Mota e Carlos Augusto. All’84’ è ancora Baldini a segnare, ottima azione di Donnarumma che sfugge a Scaglia e rilascia un destro potente che Di Gregorio è costretto a respingere centralmente, sulla respinta è ancora Baldini a metterla dentro. All’87’ ancora Donnarumma, incontenibile a sinistra, ruba palla a Sampirisi e mette un cross basso in area, Ogunseye non riesce a ribattere in rete. Triplice fischio di Ayroldi, il Cittadella vince per 3-0.

Termina con una splendida vittoria granata la semifinale d’andata tra Cittadella e Monza. Lombardi quasi mai pericolosi e visibilmente agitati dopo il primo goal. Cittadella padrone del campo per tutti i 94′, grazie anche ad un Baldini straordinario. Si complicano adesso le speranze di passaggio del turno per il Monza che dovrà compiere un vero miracolo nella partita di ritorno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.