Calciomercato Serie B, da Matos a Brugman fino a Terranova: il punto sugli ultimi movimenti

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – Pochi giorni alla chiusura ufficiale della sessione estiva di calciomercato. I club cadetti si stanno muovendo tutti nel migliore dei modi per allestire una rosa altamente competitiva per un campionato molto livellato verso l’alto come quello di quest’anno. Di seguito i movimenti registrati nelle ultime ore.

Andrea Cistana, talentuoso difensore classe 1997 di proprietà del Brescia, è diventato l’obiettivo di diverse squadre di Serie A e B. Dopo la Fiorentina, anche il Cagliari si è inserito nella corsa per strapparlo alle rondinelle. Al momento – come riporta il Corriere dello Sport – la società sarda ne osserva le mosse. Stando a quanto raccolto dall’edizione odierna de Il Giornale di Brescia, due club di Serie B hanno messo gli occhi su Nikolas Spalek, di proprietà del Brescia.
Le due società interessate sono Como e Alessandria, entrambe neo-promosse, che reputano il centrocampista offensivo un profilo di livello.
Spalek è un classe 1997, nella passata stagione ha collezionato 26 presenze, 2 goal e 3 assist con la maglia delle Rondinelle. Il calciatore slovacco ha collezionato più di 70 presenze in Serie B nelle sue 3 stagioni nella categoria cadetta.

Elias Cobbaut al Parma: è fatta. Il difensore centrale classe ’97, di proprietà dell’Anderlecht, arriverà in prestito con diritto di riscatto; accordo raggiunto in giornata, annuncio a breve. 13 presenze quest’anno per lui col club belga. Lo riporta gianlucadimarzio.com.

Il centrocampista Nahuel Estevez ha parlato all’emittente argentina 221 Radio del proprio futuro al Crotone, che sta definendo in queste ore il suo acquisto per 1,6 milioni di euro con l’Estudiantes: “Mancano solo pochi dettagli per il mio passaggio al Crotone, una possibilità importante per me. Spezia? Sia io sia il mio club eravamo convinti che lo Spezia mi avrebbe comprato perché così ci era stato detto, ma alla fine non è successo”.

Nonostante il ritorno di Saracco, il Cosenza non si ferma e cerca un altro portiere. Secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com, i calabresi hanno effettuato un tentativo per Vigorito, portiere del Lecce. Attesi sviluppi.

L’Ascoli è alla ricerca di un attaccante importante. L’ultima idea dei bianconeri per rinforzare il reparto avanzato – come riporta gianlucadimarzio.com – è Atanas Iliev, classe ‘94 del Botev Plovdiv. Nazionale bulgara. L’Ascoli deve intervenire sul mercato per acquistare un vice Fabbrini, ha messo nel mirino Maistro della Lazio. Il giocatore, lo scorso anno in prestito al Pescara, potrebbe essere la pedina giusta per Sottil. A riportarlo è il Corriere Adriatico.

Attualmente in forza all’Empoli, Roberto Pirrello potrebbe lasciare i toscani e tornare in Serie B. Questa l’indiscrezione lanciata da tuttomercatoweb.com, che elenca numerose compagini militanti nel campionato cadetto desiderose di fare proprie le prestazioni del difensore classe ’96: parliamo di Como (dato in pressing, possibilità da seguire con attenzione), SPAL, Cittadella, Cremonese e Cosenza. 

Vicino un colpo in entrata per l’Alessandria, che sta per fare proprie le prestazioni di Tommaso Milanese. Il giovane centrocampista di proprietà della Roma, ritenuto uno dei prospetti più interessanti del panorama nazionale, approderà alla corte di Longo con la formula del prestito, come apprendiamo da Sky Sport. Classe 2002, il ragazzo ha esordito in Europa League contro il Cluj lo scorso 5 novembre.

Il Perugia, con la non convocazione per la gara contro il Pordenone, ha confermato la voglia di lasciar partire Andrea Melchiorri. Il giocatore, che ha da poco rifiutato un’offerta del Siena, è seguito in Serie C – come riportano calciogrifo e La Nazione – anche da Modena e Triestina. Triestina che, nella passata stagione, prima di uno scontro proprio contro il grifo, aveva speso, con il suo amministratore, parole di stima nei confronti dell’attaccante.

La Reggina è pronta a chiudere per l’arrivo di un nuovo difensore: si tratta di Bruno Amione, classe 2002 di proprietà dell’Hellas Verona. Il giocatore arriverà a Reggio con la formula del prestito. A riportarlo sono il Corriere dello Sport e TMW. La Reggina è al lavoro per rinforzare il proprio reparto avanzato. Secondo quanto riporta gianlucadimarzio.com, gli amaranto avrebbero messo nel mirino un nuovo nome: si tratta di Ryder Matos, seconda punta classe ’93 di proprietà dell’Udinese, ma nell’ultima stagione all’Empoli in B.

Il Parma, per puntellare la difesa e assicurarsi un vero e proprio jolly, ha bloccato dall’Atalanta Enrico Del Prato. L’accordo è già stato trovato e adesso manca solo il via libera di Gasperini. La trattativa – come riporta parmalive.com – dovrebbe chiudersi con un prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore della Dea. Secondo quanto riportato dalla redazione di parmatoday.it, il Cadice ha chiesto informazioni per Gaston Brugman, centrocampista centrale del Parma.
Il club spagnolo milita nella prima divisione spagnola e ha recapitato la prima offerta che è stata rifiutata dalla società del presidente Kyle Krause. La formula dell’operazione dovrebbe essere un prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza.
Le due parti non hanno trovato l’accordo per quanto riguarda il prezzo del riscatto: il Parma vorrebbe una cifra che si aggira sui 4 milioni di euro. Il calciatore uruguagio, per ora, rimane fuori dal progetto tecnico del neo-allenatore Enzo Maresca.

Secondo quando raccolto dalla redazione di ildot.it, il Cosenza sogna il ritorno di Emmanuel Riviere, attaccante centrale classe 1990.
Il presidente Eugenio Guarascio sta lavorando in prima persona, per riportare l’attaccante martinicano al Marulla. L’operazione, per il momento, appare complicata ma non impossibile. Il club calabro ha messo sul piatto un ricco contratto biennale, e per il Crotone, la società che ne detiene il cartellino, non è di certo incedibile.
Nella passata stagione con i Pitagorici, in Serie A, ha collezionato 21 presenze, 1 goal e 1 assist. Per Riviere sarebbe un ritorno dopo la stagione 2019/2020, la sua migliore a livello realizzativo.

Il direttore sportivo del Monza Filippo Antonelli sta lavorando sul mercato in uscita: Marco Armellino è ad un passo dal Modena.
Secondo quanto riportato dall’esperto giornalista di mercato Gianluca Di Marzio, il centrocampista centrale svolgerà, nel corso della giornata di oggi, le visite mediche di rito.
Successivamente, il classe 1989 firmerà un contratto della durata di due anni con i Canarini, che attualmente militano in Serie C.
Nella passata stagione, in Serie B, Armellino ha totalizzato 27 presenze e 2 goal con la maglia dei brianzoli. Stando a quanto riportato dalle redazione di forzamonza.it, il Monza è pronto a mettere sul piatto un contratto di quattro anni per Pasquale Mazzocchi. Il laterale difensivo è di proprietà del Venezia, ed è stato individuato come il profilo perfetto per rinforzare la fascia. Nella passata stagione il classe 1995 ha totalizzato 39 presenze, 1 goal e 2 assist, contribuendo alla promozione dei Lagunari.
Il club veneto, dal canto suo, ha rifiutato Giulio Donati, la contropartita inserita dal direttore sportivo del Monza Filippo Antonelli.

Secondo quanto raccolto da gianlucadimarzio.com, la Spal ha messo gli occhi su Marco Pinato, centrocampista centrale di proprietà del Sassuolo.
Il classe 1995, nella passata stagione  ha giocato in prestito alla Cremonese in Serie B, collezionando 24 presenze, 2 goal e 2 assist.
Il centrocampista 26enne conosce molto bene la categoria cadetta, avendo totalizzato più di 130 presenze con le maglie di Virtus Lanciano, Vicenza, Latina, Venezia, Cremonese e Pisa. Come raccolto dall’esperto giornalista di mercato Nicolò Schira, la SPAL ha chiuso per Jacopo Da Riva, centrocampista di proprietà dell’Atalanta. Il calciatore classe 2000 arriva in prestito dal club bergamasco.
Nella passata stagione il centrocampista italiano ha giocato in prestito al Vicenza, collezionando 17 presenze, 3 goal e 2 assist in Serie B.
La dirigenza spallina sta lavorando molto sul calciomercato, cercando di allestire una rosa di assoluto livello per il neo-allenatore spagnolo Pep Clotet. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Resto del Carlino, la Spal ha chiuso per Ayoub Abou, centrocampista offensivo di proprietà del Real Madrid.
Il centrocampista è un classe 1998, nella passata stagione ha giocato in prestito al CF Rayo Majadahonda, in seconda divisione spagnola. Il calciatore marocchino ha collezionato 18 presenze nella sua ultima esperienza.
Il neo-presidente Joe Tacopina ha lavorato in prima persona in questa trattativa, favorita dagli ottimi rapporti tra l”avvocato americano e il club spagnolo.

Pochi giorni fa sembrava in dirittura d’arrivo il suo approdo in quel di Padova, ma è da registrare un aggiornamento nelle voci di mercato che riguardano Emanuele Terranova. Il difensore della Cremonese, come apprendiamo quest’oggi dal Corriere dello Sport, è infatti il sogno del Palermo, che è alla ricerca di un giocatore di struttura ed esperienza. Siciliano, con un passato nella Primavera proprio del sodalizio rosanero, si tratterebbe dunque di un romantico ritorno al passato per il classe ’87. La trattativa, ad ogni modo, non è facile, motivo per il quale non si può parlare di alcuna fase avanzata.

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.