Calciomercato Serie B, il punto delle ultime trattative dell’anno

Mokulu Carpi

CALCIOMERCATO SERIE B – Il 2018 volge al termine mentre il calciomercato, assieme al 2019, è pronto per entrare nel vivo. Noi di Pianeta Serie B vogliamo fare un po’ il punto della situazione riguardo le ultime trattative dell’anno, pronte poi a decollare nei prossimi giorni.

Il Pescara di Bepi Pillon è a caccia di un centravanti ed in vista di gennaio si sta già muovendo per non farsi cogliere impreparato. Stando a quanto riferisce l’esperto di mercato Alfredo Pedullà, il primo nome della lista è quello di Scamacca, attaccante ex Cremonese e di proprietà del Sassuolo ora in prestito al Pec Zwolle in Olanda. L’alternativa, invece, è Alessandro Rossi.

Sul fronte uscite, invece, Andrea Cocco lascerà il club e su di lui, in C, ci sono Pordenone e TernanaMichele Fornasier dovrebbe lasciare Pescara nei prossimi giorni. Il difensore centrale, in scadenza di contratto nel 2020, ha proposte dalla C, ma preferirebbe restare in B. Su di lui il Foggia e il Monza di Berlusconi. Situazione in evoluzione.

Potrebbe tornare in Italia la Zanzara Giuseppe De Luca, attaccante ex Atalanta e di proprietà dell’Entella. Stando a quanto riferisce TMW, infatti, il calciatore rientrerà dalla Romania per accasarsi, con tutta probabilità, all’Ascoli. A gennaio ci potrebbe essere un valzer di portieri tra serie A e serie B. In particolare, l’asse Ascoli-Empoli potrebbe essere caldissimo con Andrea Fulignati (classe 94′) che potrebbe finire in cadetteria e Filippo Perucchini (’91) che potrebbe compiere il percorso inverso, approdando così nella massima serie.

Perugia e Pescara sarebbero fortemente interessate al terzino Luigi Vitale, di proprietà della Salernitana, con un contratto in scadenza nel 2021.

Leonardo Perez, attaccante classe ’89 del Cosenza, piace molto al Sudtirol. Secondo le informazioni raccolte dalla redazione di Tuttomercatoweb.com, ci sarebbe una trattativa aperta tra i due club, con il portiere (contratto in scadenza nel 2020) pronto ad approdare in Serie C.

Una punta di peso ed esperienza per il Pordenone che mira dritto all’approdo in Serie B. Secondo quanto riportato da trivenetogoal, la formazione neroverde guarderebbe con interesse verso Benjamin Mokulu. L’attaccante del Carpi, arrivato gli emiliani in seguito alle note vicende che hanno coinvolto l’Avellino, intriga e non poco Attilio Tesser, allenatore dei friulani, con il quale ha già avuto modo di lavorare. In seguito alle chiacchierate estive l’affare potrebbe essere ripreso, consegnando così un attaccante di spessore ai ramarri.

Sempre più lontano da Padova e dal campionato cadetto, per Matteo Chinellato si aprono le porte della terza serie. Il futuro dell’attaccante, secondo quanto riportato dai colleghi di trivenetogoal, sarà tra ImoleseRavenna e Virtus Verona. Le tre compagini del Girone B del campionato di Serie C hanno puntato i propri riflettori sull’ex Alessandria, con il calciatore che lascerà i padovani nella sessione di mercato ormai alle porte. Inoltre la Triestina ha messo nel mirino due calciatori: Vincenzo Sarno e Mattia Minesso. Su quest’ultimo rimangono vivi gli interessamenti anche di Piacenza e Pordenone. A riportarlo è Padovagoal.it.

Concludiamo col calciomercato dei dirigenti: ritorna al Livorno Nelso Ricci, l’ex direttore sportivo dei labronici ora si occuperà di trattative in entrata e uscita per rinforzare la rosa. La sua presenza non comporterà assolutamente nessun cambiamento di mansioni per il ds Facci.

Il mercato deludente e la posizione in classifica hanno messo in discussione la posizione del ds Leandro Rinaudo. Come riporta Cuoregrigiorosso.com, qualora Rinaudo dovesse saltare, i nomi che si fanno sono sempre quelli di Sean Sogliano, rimasto svincolato dal Bari, e Riccardo Bigon, ora al Bologna ma a rischio data la situazione difficile dei felsinei.

 

 

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.