Calciomercato, la IAFA chiede una proroga: ecco quando potrebbe terminare

CALCIOMERCATO – Nonostante la decisione delle istituzioni sportive italiane, che il primo giugno scorso hanno concordato circa la chiusura anticipata del calciomercato (17 Agosto ore 20 Serie A e B / 25 Agosto ore 12 Serie C), potrebbe esserci un nuovo stravolgimento all’orizzonte. L’indiscrezione è stata lanciata da Tuttomercatoweb: la IAFA (Italian Association of Footabll Agents) avrebbe intenzione di formulare un’istanza al commissario straordinario FIGC Roberto Fabbricini, invocando il ripristino dei termini di calciomercato adottati negli ultimi anni (31 Agosto ore 23). Il motivo? Da ricercare nel clima di incertezza creatosi nel sistema calcio italiano nelle ultime settimane, a causa del quale diverse compagini non sono ancora certe della categoria di appartenenza. Chiudere il calciomercato anticipatamente rispetto al solito, quindi, potrebbe arrecare danni sia ai calciatori che alle società. La IAFA cercherà l’appoggio sia dell’AIACS (associazione italiana agenti di calciatori e società) che dell’AIC (associazione italiana calciatori), associazioni alle quali si chiederà di sottoscrivere congiuntamente l’istanza appena citata. La formalizzazione del tutto dovrebbe avvenire lunedì 6 agosto.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.