Ascoli, due goal su tre portano la firma del trio Bajic-Dionisi-Sabiri: il dato

ASCOLI GOAL TRIO – L’avvento di Andrea Sottil sulla panchina bianconera ed un mercato invernale straordinariamente condotto dal direttore sportivo bianconero Ciro Polito, hanno consentito all’Ascoli di riscattare una prima metà di stagione ai limiti del catastrofico e di raggiungere una posizione di classifica che, ad oggi, significherebbe salvezza per il Picchio, considerati i cinque punti di vantaggio sul Cosenza quart’ultimo.

L’uomo copertina della rinascita marchigiana non può che essere Federico Dionisi il quale, assieme a Riad Bajic ed Abdelhamid Sabiri, ha costituito un trio letteralmente letale sotto porta, oltre che la principale fonte sul piano realizzativo dei bianconeri: come evidenzia PicenoTime.it, infatti, dai tre suddetti calciatori sono finora arrivati 2/3 dei goal messi a referto dall’Ascoli in campionato (il 67,7 %, per l’esattezza), frutto delle 9 marcature del bosniaco, delle 7 dell’ex Paderborn e delle 5 proprio dell’attaccante di Rieti.

Il residuo 32,3% è, invece, da suddividere tra i vari Dario Saric, Raffaele Pucino, Gianmarco Cangiano, Riccardo Brosco, Mirko Eramo, Danilo Quaranta, Oliver Kragl, Michele Cavion, Soufiane Bidaoui e Nicola Mosti, tutti con una rete a testa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.