Frosinone, Angelozzi: “Gatti? Un Chiellini con i piedi di Bonucci. Non sono sorpreso dal Pisa”

ANGELOZZI PISA LUCCA GATTI – Guido Angelozzi, direttore dell’area tecnica del Frosinone, è intervenuto sulle frequenze di TMW Radio dedicando grande spazio alla Serie B:

Sul Frosinone: “Siamo in una fase di crescita, stiamo rispettando gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

“Sorpreso dall’avvio della capolista? No, perché il Pisa ha fatto grossi investimenti, prendendo giocatori forti. Da tre anni lavorano con D’Angelo che è un ottimo allenatore. Hanno inserito giocatori importanti tra cui Lucca”

Capitolo Lucca: “C’è poco coraggio nel mettere i giovani in squadra, fanno più fatica. Ho parlato con il presidente di una squadra della massima serie olandese che, guardando la nostra rosa, mi ha detto che siamo già anziani. Se un giocatore giovane è bravo, bisogna lanciarlo. Devo fare i complimenti a Mancini che è stato lungimirante lanciando tanti giovani, non guardando alla carta d’identità. Lucca ha fatto più fatica per arrivare in Serie B, ma presto giocherà in Serie A”

“Per me il centravanti più forte è Scamacca, ha già fatto la Serie A, lui e Lucca saranno i futuri centravanti”

Sui principali talenti della Serie B: “Colpani del Monza e Gatti del Frosinone, che è un giocatore da grande club, sfortunato, uscito da ragazzino dal Torino come Lucca; Gatti è un Chiellini con i piedi di Bonucci. In Serie B ci sono giocatori che possono giocare tranquillamente in Serie A, ma preferiamo prendere stranieri”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.