9 Agosto 2022

Ternana, Rovaglia: “Esordio per me indimenticabile, ma è una felicità a metà”

ROVAGLIA TERNANA – Rovaglia, attaccante della Ternana, ha trovato il suo primo gol da professionista, in Coppa Italia contro la Cremonese. Ecco le sue parole, riportate da calciofere.it: “Un esordio per me indimenticabile. Da tanto, attendevo questo gol e finalmente è arrivato. Ma è una felicità a metà, perché la squadra non è riuscita a […]

Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images - Via One Football

ROVAGLIA TERNANA – Rovaglia, attaccante della Ternana, ha trovato il suo primo gol da professionista, in Coppa Italia contro la Cremonese. Ecco le sue parole, riportate da calciofere.it:

Un esordio per me indimenticabile. Da tanto, attendevo questo gol e finalmente è arrivato. Ma è una felicità a metà, perché la squadra non è riuscita a portare a casa il risultato, nonostante una buona prestazione contro una squadra di livello. Ma proprio la prestazione deve stimolarci per lavorare in settimana sul superamento dei difetti e il miglioramento dei nostri pregi“.

Della partita, dice: “Il primo gol preso è stato un episodio sfortunato di Luka (Bogdan, ndr), poi una nostra traversa verso la fine. Episodi e sfortuna. Ma non dobbiamo attaccarci a questo. Dobbiamo lavorare per migliorarci“.

Da attaccante, Rovaglia, non può che sentirsi a suo agio in questa Ternana. “Di questa squadra, mi piace la propensione offensiva. Diamo sempre l’idea di essere pericolosi. Questo stimola un attaccante“.

Ora, il pensiero va all’esordio in campionato, al Del Duca di Ascoli. “L’Ascoli, lo affrontiamo subito, dopo averlo affrontato all’ultima giornata l’anno scorso. In quell’ultima partita giocata ci ha dato molto filo da torcere. Per questo, non vediamo l’ora di rifarci, quest’anno“.