24 Novembre 2022

Verso Como-Bari, il doppio ex Bressan: “Legato ad entrambe, spero in un pareggio”

Il pensiero di Mauro Bressan sulla sfida tra Como e Bari

Per certi versi quella tra Como e Bari sarà la partita degli opposti, momenti di forma diversi così come le ambizioni, ma un minimo comun denominatore chiamato 3 punti. Cresce l’attesa in vista della sfida del Sinigaglia, e di questa gara ha parlato anche il doppio ex Mauro Bressan, in un’intervista rilasciata al Nuovo Quotidiano Di Puglia.

Ecco le parole di Bressan riportate da tuttobari.com:

 “Como dopo il Milan mi ha permesso di vincere un campionato di C e poi senza passare dalla B di andare a giocare subito in Serie A. A Bari sono passato dal grande calcio al grandissimo calcio. Le due salvezze consecutive mi hanno permesso di mettermi in vetrina e di andare a giocare la Champions League con la Fiorentina. Sono legato ad entrambe le squadre, spero che pareggino così siamo a posto. La nostra forza è simile a quella del Bari di oggi. Eravamo un grande gruppo. A Como dopo tanto è arrivata questa proprietà straniera che fa passi su misura. La B è il campionato che si addice a questa città, ma questa proprietà può permettersi anche la A. Al Bari la B sta stretta. Ora Bari merita la A stabile“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.