12 Dicembre 2022

Brescia-Parma, le pagelle: Man spezza l’equilibrio, Vazquez e Bernabé trascinatori. Male Mangraviti

I nostri giudizi sui protagonisti del posticipo

Photo by Valerio Pennicino/Getty Images - Via One Football

La sfida fra Brescia e Parma è terminata sul risultato di 0-2 a favore dei crociati. Di seguito le pagelle dei protagonisti a cura della redazione di PianetaSerieB.it

BRESCIA

LEZZERINI
5,5
Poteva far meglio sulla prima rete di Man
KARACIC
5,5
Poco preciso in fase di impostazione. In fase difensiva va in difficoltà, ma Tutino è un cliente scomodo
CISTANA
6
Il capitano è il migliore della retroguardia delle Rondinelle. Inizialmente fatica, poi sale in cattedra con interventi difensivi di spessore
ADORNI
5,5
Si fa saltare facilmente dagli attaccanti avversari
MANGRAVITI
4,5
La sua marcatura poco convincente apre la strada a Man per il vantaggio crociato. Poi perde totalmente Bonny in occasione del secondo gol
BENALI
5
Inizialmente ci mette grinta, poi appare disorientato in mezzo al campo
VIVIANI
5,5
VAN DE LOOI
5,5
Anche lui perde la bussola sul secondo gol di Bonny
NDOJ
6-
Tra i pochi a provarci in avanti
MOREO
5,5
Sgomita ma non viene assistito al meglio dai compagni
AYE’
5
Inefficace. L’unica occasione che passa dai suoi piedi è quella relativa alla rete annullata
ALL. CLOTET
5
La sua squadra è apparsa disordinata e in confusione di fronte alla rapidità degli attaccanti avversari. Non trova la soluzione per porre rimedio alle lacune
GALAZZI
5,5
LABOJKO
5,5
BIANCHI
5,5
PACE
S.V.

PARMA

CHICHIZOLA
6
Viene chiamato in causa raramente. Per il resto match da spettatore non pagante
OSORIO
6
BALOGH
6
DEL PRATO
6,5
Attento e diligente in fase difensiva
VALENTI
7
Protagonista di diverse progressioni sulla fascia. Il suo apporto si rivela decisivo con un assist per Man
ESTEVEZ
6
BERNABE’
7
Illumina i suoi con giocate fuori dal comune. Fondamentale
JURIC
6,5
Grinta e fisicità in mezzo al campo
VAZQUEZ
7
Le iniziative più pericolose dai crociati passano dalle sue invenzioni. Sfiora il gol in più occasioni
TUTINO
6,5
Dinamismo e voglia di far bene. Salta l’uomo in più occasioni mettendo in crisi la retroguardia avversaria
MAN
7,5
Trova il vantaggio con una prodezza da fuori che non lascia scampo a Lezzerini. Il raddoppio gli viene negato dal palo
ALL. PECCHIA
7
Nonostante le assenze prende delle decisioni forti escludendo Sohm e Oosterwolde. Con un attacco tutto nuovo trova la chiave per sfondare il muro del Brescia
BONNY
7+
Per lui una buona mezz’ora dove riesce a togliersi lo sfizio di siglare lo 0-2 in pieno recupero
HAINAUT
6
COULIBALY
6