25 Gennaio 2023

Calciomercato Serie B – Da Mulattieri a Santander fino a Vieira: il punto sulle ultime trattative

Ecco gli ultimi aggiornamenti

Reggina 1914

Il calciomercato di gennaio è ormai agli sgoccioli e praticamente tutte le società sono ancora impegnate nel tentativo di chiudere gli ultimi colpi. Dopo un mese soporifero, il cambio di rotta c’è stato. Un segnale lo ha lanciato ad esempio la SPAL, che sta per chiudere Radja Nainggolan, e tanti altri club cercano di emulare gli estensi aggiudicandosi calciatori importanti. Di seguito le notizie più rilevanti di giornata.

Calciomercato Serie B, i nomi più caldi del mercoledì

Il Palermo di Eugenio Corini, nelle ultime ore, è scatenato in ottica mercato. Infatti, secondo quanto riporta Tuttomercatoweb.com, i rosanero hanno alzato il pressing per Valerio Verre della Sampdoria. Contatti positivi tra le parti con la chiusura della trattativa molto vicina. Domani sembrerebbe il giorno X: prestito con diritto di riscatto. Altra trattativa di mercato sempre in entrata è quella di Bruno Martella della Ternana.

Il Frosinone di Fabio Grosso viaggia in solitaria in prima classe in questo treno della Serie B. E di conseguenza molti giocatori gialloblu sono finiti nei mirini di squadre di A. Su tutti il giovane attaccante Samuele Mulattieri di proprietà dell’Inter ora in prestito al Frosinone. Il classe 2000 finora ha realizzato venti presenze e sei gol. Su di lui, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, è piombato l’Udinese.

Dopo i recenti interessamenti dall’estero – come riporta Gianlucadimarzio.com – anche un club di Serie A sarebbe interessato al classe 99′ ex Bayern Monaco Mickael Cuisance: si tratterebbe della Sampdoria, la quale avrebbe imbastito una trattativa con il sodalizio lagunare al fine provare a portare il talentuoso centrocampista/trequartista francese alla corte di Dejan Stankovic.

Come riporta CalcioAscoli.it, il Picchio si sarebbe inserito nella corsa a Grigoris Kastanos, centrocampista cipriota in uscita dalla Salernitana. Sul ragazzo scuola Juventus si erano registrati nelle scorse settimane diversi interessamenti dalla cadetteria, in particolare quello della Ternana, alle prese però con le note vicissitudini Unicusano che hanno – di fatto – bloccato le operazioni in entrata delle Fere.

Tra i nomi più incessantemente accostati al campionato cadetto nel corso delle scorse settimane, Mattia Valoti potrebbe a sorpresa (rispetto a quanto si ipotizzasse fino a qualche giorno fa, ndr) rimanere al Monza e non ripartire, di conseguenza, dalla Serie B. Come riferisce l’edizione odierna di Repubblica, infatti, “È molto improbabile che il Bari riesca a piazzare il colpo Valoti, perché il centrocampista del Monza è tornato alto nelle preferenze del tecnico Palladino”.

Dopo aver ceduto Strizzolo al Modena, il club ha espresso la necessità di chiudere almeno per un giocatore in entrata. I nomi sul banco non sono molti, ma uno in particolare ha attirato l’attenzione del club: Sebastiano Esposito. Il giocatore, attualmente in forza all’Anderlecht, sembra desideroso di tornare in Italia e la Serie B rappresenterebbe un ottimo trampolino di lancio. Dopo l’interesse palesato dalla Ternana, un altro club si è inserito nella corsa: il Perugia. A riportarlo è stato Alfredo Pedullà.

Raul Asencio è, sicuramente, uno degli attaccanti più chiacchierati di questa sessione di calciomercato. L’attaccante spagnolo è stato già vicino a lasciare il Cittadella, su di lui c’era infatti l’Ascoli che poi ha virato con decisione su Francesco Forte. Adesso per il calciatore granata potrebbe aprirsi nuovi scenari di mercato. Come riportato da trivenetogoal.it e il Giornale di Brescia, il Brescia sarebbe alla ricerca di un nuovo attaccante e starebbe pensando proprio all’attaccante granata. Un’alternativa, stando Bresciaingol, è il calciatore del Pisa Giuseppe Sibilli.

La Reggina sarebbe fortemente interessata a riportare a casa Nicolas Viola, il quale in riva allo Stretto riabbraccerebbe anche Filippo Inzaghi dopo l’esperienza a Benevento: gli amaranto, a tal proposito, starebbero studiando una serie di strategie per arrivare al forte centrocampista, concentrandosi comunque anche su altre operazioni di mercato. Secondo Alfredo Pedullà, i calabresi hanno proposto al Cagliari uno scambio con Federico Santander.

Gianlucadimarzio.com ha reso noti in questi minuti i dettagli della trattativa tra la Salernitana e Domen Crnigoj del Venezia: prestito oneroso da 350.000 euro e diritto di riscatto a favore dei granata fissato a 1,5 milioni. Qualora il club di Danilo Iervolino decidesse di attivare l’opzione, per il ragazzo scatterebbe un contratto di altri tre anni in Campania.

Per sopperire alla mancanza di un calciatore in mediana, il direttore sportivo cagliaritano Nereo Bonato ha evidenziato sul suo taccuino il nome di Ronaldo Vieira. Il centrocampista inglese classe 1998 della Sampdoria, poco utilizzato fin qui nella massima serie, ha ricevuto il gradimento di Claudio Ranieri. A riportarlo è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

Fuori dal progetto tecnico del Rennes, Alfred Gomis si prepara a tornare in Italia, Paese in cui ha sviluppato la sua intera carriera prima della parentesi francese. Stando a quanto rivelato da Alfredo Pedullà, l’estremo difensore del Senegal giocherà in Serie B, dove a essere in procinto di fare proprie le sue prestazioni è il Como, che si prepara dunque ad attendere un nuovo guardiano dei propri pali.

Sono serviti mesi, ma la fumata alla fine sarà bianca: Luca Zanimacchia si prepara a diventare un giocatore del Parma, che lo riporterà dunque in Serie B. Come riferito da Sky Sport, il lungo corteggiamento dei Crociati è andato a buon fine, dato che è stato raggiunta l’intesa totale tra il ragazzo, per l’appunto il Parma e la Cremonese. Attesa per domani la firma: dopo la promozione ottenuta pochi mesi fa, Pecchia e Zanimacchia torneranno dunque a lavorare insieme.

Vicino un colpo in entrata per la Reggina: secondo quanto raccolto da Alfredo Pedullà, gli amaranto sono vicini a ingaggiare Alessandro Tuia. Il difensore, attualmente in forza al Lecce, vedrà il proprio contratto scadere a giugno, motivo per il quale era nell’interesse anche dei salentini trovare una soluzione a stretto giro. Tuia – si apprende – è entusiasta di tornare a lavorare con Pippo Inzaghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.