Vicenza, Brocchi: “Siamo riusciti ad avere una reazione importante. Da domani umiltà e lavoro”

BROCCHI VICENZA MONZA – Queste le parole di Cristian Brocchi al termine del pareggio contro il Monza:

“È un gruppo che ha delle qualità,  nel primo tempo abbiamo sofferto il palleggio loro. Se giochi senza trequartista ti abbassi di 20 metri e vai in difficoltà. Nel secondo tempo siamo stati più aggressivi creando qualcosa di importante. Primo goal? Siamo stati anche sfortunati. La cosa bella è essere riusciti ad avere una reazione importante, anche se anche con la Reggina abbiamo fatto una buona partita poi tutte le cose buone le abbiamo sporcare con la Ternana. L’atteggiamento del secondo tempo deve esserci sempre, dal primo minuto. Quando affronti avversari come il Monza, possono metterti in difficoltà. Quanto conta questo pareggio? Non voglio pensate che questo sia sufficiente, dobbiamo alzare il livello e avere più coscienza delle nostre qualità. Da domani mattina umiltà e lavoro. I giovani? Fanno ben sperare, stanno facendo molto bene, in un periodo come questo si fa fatica a mettere in campo tanti giovani perché serve temperamento, esperienza ma penso che stanno lavorando bene. A Ierardi ho detto che se continui a lavorare bene i risultati arrivano se  abbassi la testa non si può più giocare. Lui ha sempre lavorato bene, si é messo in discussione e oggi penso sia stato il premio per tutto quello che ha fatto fino ad oggi. Tifosi? Siamo noi che dobbiamo tirare loro. Anche oggi quando hanno visto la squadra nel secondo tempo crederci ci hanno sostenuti. Prova dei miei attaccanti? Hanno fatto un lavoro incredibile. Senza trequartista? Faccio fatica, a me piacciono le squadre alte. In un momento più biberon di testa si può poter provare a cambiare anche a seconda della squadra che si va ad affrontare.  Meggiorini? C’era bisogno di velocità, per quello ho preferito prima Dalmonte, c’era bisogno di vincere i duelli laterali. Dobbiamo ripartire da questo atteggiamento. Una squadra aggressiva che lotta sui palloni che vuole giocare a calcio”. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.