Colomba: “Il Vicenza ha fatto quello che ci si aspettava, né più né meno”

COLOMBA VICENZA CAMPIONATO – L’ex tecnico del Vicenza Franco Colomba ha rilasciato alcune dichiarazioni sui biancorossi e non solo ai microfoni de Il Corriere del Veneto. Queste le sue parole:

Franco Colomba, come giudica il campionato del Vicenza?
“Direi che più o meno sta facendo quello che ci si aspettava, né più né meno. Può conquistare la salvezza con qualche giornata di anticipo e questo è un vantaggio in vista della prossima stagione”.

Il prossimo anno Rosso costruirà una squadra competitiva per la promozione in A?
“Me lo auguro, per la città e la tifoseria, che meritano di stare in palcoscenici all’altezza. Credo che il Vicenza prima o poi tornerà in Serie A, ma è giusto che un percorso del genere vada affrontato con la giusta programmazione”.

In questa stagione c’è un protagonista, più di altri, che ha lasciato il segno?
“Non si può non parlare di Riccardo Meggiorini. A 36 anni ha fatto un campionato strepitoso. Io l’ho avuto a Bologna, so quello che può dare. Ha una determinazione e una voglia di essere protagonista che lo ha sempre spinto verso l’alto nella sua carriera. Fino a quando queste componenti non lo abbandoneranno, continuerà ad essere determinante, soprattutto in una categoria come la B”.

Sabato si riparte con Entella-Vicenza. Come finirà?
“Il campionato di Serie B è imprevedibile e anche le squadre nei bassifondi non stanno mollando. I punti li stanno facendo. Non è una partita scontata, ma credo che il Vicenza abbia la potenzialità e la forza di vincerla. Ha un allenatore come Di Carlo che è abituato a preparare e a vincere partite come questa”.

E la lotta al vertice?
“Credo che l’Empoli abbia dimostrato di essere la più forte e la più continua e credo proprio che arriverà al traguardo. Lecce e Salernitana si giocheranno il secondo posto, mentre non credo che il Monza possa ambire alla promozione diretta”.

E i playoff?
“Vediamo chi ci arriva e come. Sarà una bella lotta, vedo bene il Chievo e anche la Reggina, che sta risalendo”.

La lotta salvezza?
“Credo che il Vicenza si salverà. Per quanto riguarda le altre, tutto dipende dal Cosenza. Se farà i punti che vuole, ai playout se la potrà giocare, altrimenti è anche possibile, come sta accadendo adesso, che gli spareggi salvezza non si disputino nemmeno”.

bonus
Malato di calcio, scrivo per Pianeta Serie B, TuttoPescaraCalcio e MondoPrimavera. Speaker radiofonico su Radio Centro Web.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.