Pescara, Sebastiani: “Abbiamo una società sana, siamo pronti ad allestire una compagine competitiva”

PESCARA SEBASTIANI SOCIETA’ – Il presidente del Pescara Daniele Sebastiani, dopo la fallimentare stagione che ha sancito la retrocessione della sua squadra in Serie C, ha chiarito alcuni aspetti. Queste – come riportano il sito ufficiale del club e  TMW – sono le sue parole:

Al termine di una stagione travagliata, il Pescara torna in terza serie dopo 11 anni dall’ultima volta. E’ inutile trovare giustificazioni per descrivere quello che stiamo provando. Il mio primo pensiero va a chi lavora quotidianamente per mantenere acceso il motore della Pescara Calcio, i nostri dipendenti, collaboratori e i tanti istruttori e accompagnatori impegnati giornalmente nei nostri settori giovanili, che non meritano certo di veder svanire anni di lavoro frutto di amore e dedizione. Penso poi ai nostri tifosi, sempre presenti nonostante la pandemia. Dispiace molto anche per loro. Ci tengo però a rassicurare tutti. Abbiamo una società sana, siamo pronti ad allestire una compagine competitiva in grado di proiettarci nuovamente sui palcoscenici che ci competono. Dalle sconfitte e dagli errori bisogna ripartire e noi abbiamo tutte le intenzioni di farlo. Chiedo a tutti coloro che amano questa maglia di continuare a starci vicini.

bonus
Oriolo Demetrio nasce in Calabria, durante l'inverno del 1999. Durante il suo percorso di formazione classica, sviluppa l'interesse per il giornalismo. Addentratosi nel mondo dell'informazione nel 2016, prendendo parte ad alcuni progetti di medio-basso livello, continua il suo percorso di formazione e di crescita lavorando per prestigiosi progetti come Il Calcio Calabrese e Calciomercato Report. E' uno dei fondatori del blog Carpe Ideam e, all'attivo, vanta la collaborazione con La Notizia Sportiva e Pianeta Serie B.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.