Venezia, Niederauer: “Grande prestazione contro lo Spezia, la priorità rimane la salvezza”

NIEDERAUER VENEZIA – Duncan Niederauer, presidente del Venezia, è stato raggiunto dai microfoni di trivenetogoal.it: “Che prestazione della nostra squadra a La Spezia contro un club molto bravo e ben allenato! Il primo obiettivo era resistere, lo abbiamo fatto e abbiamo combattuto come dei veri leoni fino alla fine. La vittoria delle altre nostre dirette concorrenti ieri sera, ha reso ancora più importante per noi tornare a casa con i tre punti. In generale questo successo fuori casa dovrebbe dare ai ragazzi sempre più fiducia nell’affrontare le ultime tre partite. A cominciare dalla prossima contro la Juve Stabia. Sappiamo tutti quanto sarà importante ma sono sicuro che Dionisi farà in modo che i ragazzi siano pronti.

Mi ha fatto piacere essere lì a La Spezia a supportare la squadra ed è stato un onore celebrare la vittoria con tutti i ragazzi sul campo subito dopo il fischio finale. Un risultato meritato per l’impegno profuso da tutti e messo in cassa forte da Lezzerini. Una prestazione davvero eccezionale. Per quanto riguarda gli affari del club invece, continuo a incontrare potenziali partner per il progetto dello stadio e condividerò ulteriori notizie su questo argomento quando avrò informazioni più concrete.

Nei giorni scorsi ho incontrato anche il sindaco Brugnaro che continua a supportarci e ad essere molto favorevole a tutto ciò che stiamo facendo. Il mio obiettivo continua ad essere quello di riunire tutte le parti interessate con l’obiettivo di offrire qualcosa di speciale per Venezia e il Veneto. Ora però la nostra prima priorità rimane la salvezza e la permanenza in serie B e i ragazzi hanno fatto un grande passo verso quell’obiettivo ieri sera“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.