Foggia, Grassadonia: “Non era facile reagire, ci crediamo”

GRASSADONIA FOGGIA – Gianluca Grassadonia, tecnico del Foggia, è intervenuto in sala stampa al termine del match contro il Cittadella. Ecco quanto apparso sul sito ufficiale del club: “La reazione nel finale è un ottimo segnale, la squadra ha fatto di tutto per raggiungere il pari e provare anche a vincerla, ci crediamo. Una buona partita contro una delle squadre più in forma, oltre che qualitativamente e tecnicamente preparate, dell’intero torneo: ti fanno giocare male, vengono sempre a prenderti alto, verticalizzano, noi siamo stati bravi a non concedere quasi nulla. Non era facile reagire dopo essere andati sotto. Adesso due settimane di sosta, ci serviranno molto per riprendere il discorso lasciato qualche mese fa, oltre che per conoscere i nuovi. Il mio ritorno? Sono tornato molto, forse troppo arrabbiato. Ma adesso testa bassa, ogni partita da qui in poi è una finale, non abbiamo altra scelta che andarci a prendere i punti che ci servono“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.