Ternana, Capone: “Voglio portare in alto questo club. Non ho mai giocato in un gruppo così tecnico”

CAPONE TERNANA GRUPPO TECNICO – Christian Capone, esterno d’attacco della Ternana, è stato ospite di Riccardo Zampagna a margine della trasmissione L’Angolo del Bomber. Tra passato, presente e futuro, ecco le parole dell’ex Pescara diffuse da CalcioFere.it:

Sono cresciuto con la maglia dell’Atalanta ed ho debuttato a 16 anni, in Coppa Italia. Questa maglia l’ho sentita sin da ragazzino. A Pescara ho fatto tre anni, è stata la squadra che mi ha lanciato nel professionismo e ho avuto l’onore di essere allenato da un maestro come Zeman. Pescara mi resterà nel cuore, a prescindere dal fatto che l’ultimo anno non è andata bene. Poi ho avuto l’occasione di debuttare con l’Under 21 ed andare in gol, è stato molto bello, anche perchè ho giocato al fianco di giocatori che ora sono a livelli altissimi”

“Appena mi è stata data l’occasione di venire a Terni non ci ho pensato due volte, visto che la scorsa stagione straordinaria è stata sotto gli occhi di tutti. Qui è la piazza ideale per me per continuare a crescere”

Non siamo ancora al massimo, però stiamo crescendo ormai da qualche partita e credo che piano piano arriveremo al massimo. La serie B di quest’anno è difficilissima, non ci sono partite con risultati scontati, già da qualche anno è così. La gara di Monza è stata la svolta.  Il mio gol?  Avevo davanti Donnarumma che un po’ mi copriva, però sono riuscito a trovare uno spiraglio e metterla sotto le gambe del difensore ed in quel caso il portiere non ci arriva quasi mai”

Quest’anno ho trovato in questa squadra un livello tecnico altissimo. Giocare insieme a Partipilo, Falletti, ma anche Pettinari e Furlan è straordinario, perchè sono tutti fortissimi. Abbiamo un reparto avanzato molto forte, ma anche gli altri reparti lo sono. Prima punta? Non l’ho mai fatta, non mi sento un centravanti. Però chissà in futuro, potrei anche diventarlo”

Nel caso dovessimo andare in serie A con la Ternana non sarebbe male vestire ancora questi colori. Onestamente non ho ancora pensato a questa scelta, sono concentrato sul portare la Ternana il più in alto possibile. Abbiamo gruppo e qualità per puntare ad alti traguardi, ma la stagione è ancora molto lunga. Non ho mai giocato con un gruppo così forte ed un tecnico come Lucarelli, quindi possiamo fare tanto”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.