Brescia, Clotet: “Quando non diamo il massimo andiamo in difficoltà. Rinnovo? La priorità è la salvezza”

CLOTET BRESCIA CONFERENZA – Impegno casalingo per il Brescia: domani al Rigamonti alle ore 14 arriva il Pescara. Il tecnico delle Rondinelle Pep Clotet ha parlato così della gara e non solo in conferenza stampa. Di seguito le sue dichiarazioni, raccolte da tuttomercatoweb.com:

“Sia contro la Reggiana sia contro il Pordenone siamo scesi in campo per conquistare i tre punti, ma io voglio che ogni giocatore sia focalizzato per lavorare per il gruppo. Tutte le partite in Serie B sono difficili, tutte le squadre danno sempre il 100% e io voglio che la mia squadra faccia lo stesso perché solo così può competere con tutte le altre. Nel momento in cui non diamo il massimo andiamo in difficoltà e io da quando sono qui sto lavorando in questo senso. Quando sono arrivato ho trovato una squadra in difficoltà, non sono nessuno per giudicare il lavoro fatto dai miei predecessori. Se pensiamo di essere di un’altra categoria o allentiamo la concentrazione è il momento in cui cui tutto crolla. Cistana? È un giocatore straordinario in campo e fuori, un professionista serio. Si applica in ogni cosa che fa, sta recuperando e migliorando per tornare in campo il prima possibile. Sostituirlo non è facile e per farlo serve giocare da squadra, che tutti si mettano al servizio della squadra, solo così si può sopperire alla sua assenza. Donnarumma? Ha vissuto un anno difficile a causa dei problemi fisici e uno dei miei compiti è portarlo al massimo della forma per permettergli di aiutare il gruppo. È necessario che trovi la migliore condizione e sta lavorando per riuscirci. Rinnovo? Con il presidente abbiamo un buon rapporto, abbiamo una visione simile del calcio però voglio che tutto l’ambiente sappia che non sono io la priorità. La priorità è il Brescia, ottenere la salvezza che è l’obiettivo per cui sono qui per poi parlare di altro. Questa è la mia priorità e per tutto il resto ci sarà tempo per discuterne”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.