Pescara, Bocchetti: “Contenti per la prestazione, ma dobbiamo iniziare a vincere”

BOCCHETTI PESCARA – Antonio Bocchetti, dirigente del Pescara, è stato raggiunto dai microfoni di Rete8: “Siamo contenti per la prestazione ma non per il risultato. Dobbiamo avere un po’ di presunzione in più per vincere le partite. La squadra non ha mollato di un centimetro ed è un buon segnale – riporta tuttopescaracalcio.com – ma dobbiamo iniziare a vincere. Machin fuori anche oggi? Affrontavamo una squadra forte, dovevamo avere il giusto equilibrio. Dovevamo piuttosto sfruttare le occasioni che ci sono capitate.

Gli indisponibili? Sorensen e Rigoni dovrebbero entrare martedì. Dobbiamo valutare Ceter, Bocchetti e Tabanelli che sarà sottoposto ad esami strumentali. Soddisfatto anche se non avesse pareggiato Busellato? Sì, la prestazione ci ha creduto fino alla fine. Abbiamo avuto limpide occasioni, soprattutto nel secondo tempo. Abbiamo bisogno anche di un pizzico di fortuna che dobbiamo ricercarla noi. Ci manca un po’ di coraggio in più per vincere le partite“.

bonus
Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.