Spezia, Bartolomei: “Momento negativo, dobbiamo essere in grado di superarlo”

BARTOLOMEI SPEZIA – Paolo Bartolomei, centrocampista dello Spezia, è intervenuto ai microfoni di Sportitalia, ospite della trasmissione Speciale Serie B: “Cosa succede? È una domanda che ci poniamo anche noi. Viviamo un momento negativo, bisogna essere bravi a ricompattare subito il gruppo, così da poter ripetere quanto di buono fatto in questi mesi. Parliamo di un calo forse fisiologico, che tutte le squadre in cadetteria subiscono, e come ho detto dobbiamo essere in grado di superarlo. Ci attende una sfida contro una compagine forte come il Benevento, saranno arrabbiati così come noi“. Su Venturato e Marino, allenatori del passato e del presente del classe ’89: “Sono due tecnici che fanno giocare bene le proprie squadre, si somigliano molto. Usano rispettivamente 4-3-1-2 e 4-3-3, ma i principi sono simili, con la gestione del pallone come punto centrale“. Parole al miele per Antonio Di Natale, entrato nello staff dei liguri: “Totò oramai fa parte del gruppo, è sempre con noi. Aiuta il reparto offensivo, inoltre alle volte calciamo le punizioni insieme. Prima delle partite si fa sentire, ci carica, è una funzione importante. È ancora molto forte (ride, ndr)”.

bonus
Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.