Virtus Entella, Vivarini: “I risultati non piovono dal cielo, bisognerà lavorare nel modo giusto per ottenerli”

vivarini, allenatore dell'Ascoli

VIVARINI VIRTUS ENTELLA PRESENTAZIONE – Vincenzo Vivarini, da poche ore nuovo tecnico della Virtus Entella a seguito dell’esonero di Bruno Tedino, si è presentato ai microfoni ufficiali del club ligure. Queste le parole del neo tecnico dei Diavoli Neri da TuttoEntella.com:

“Io punto tanto sul lavoro sul campo perchè penso che la prima cosa che bisogna ottenere è quello che vuole l’allenatore sul campo. Di conseguenza questo lo si ottiene con l’allenamento. Conto molto sul fatto di avere una squadra vogliosa di far bene. Oggi ai ragazzi ho detto di essere molto predisposti all’apprendimento immediato di ogni singola situazione perchè prima riusciamo a essere squadra come vuole l’allenatore e prima si fa risultato. Perchè i risultati non vengono dal cielo, bisogna guadagnarseli correndo meglio degli altri, facendo le cose nel modo giusto. L’obiettivo è quello nonostante le difficoltà. Adesso andremo a trovare le squadre più forti del campionato perchè giochiamo contro SPAL, Empoli, Monza e poi abbiamo la Cremonese che si trova nella stesse condizioni nostre. Sono tutte gare proibitive ma le affronteremo una alla volta con il piglio giusto e penso riusciremo a far bene”.

Primo impegno quello contro il Torino in Coppa Italia: “Io concentratissimo per la partita di lunedì. Quella di domani si presenta da sola. I giocatori saranno motivati, è una partita che dà lustro a questa società ed è la cosa più importante. I giocatori sanno che devono dare il massimo ma per noi è fondamentale fare punti con la SPAL”.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.