L’arcobaleno di Lisi illumina il derby: Pisa-Livorno termina 1-0

PISA LIVORNO CRONACA – In una Arena Garibaldi deserta, Pisa e Livorno si son date battaglia in uno dei derby più sentiti d’Italia. I punti, oltre che per la gloria, urgono ad entrambe le compagini per migliorare le proprie situazioni in classifica.

Pronti via ed è subito brivido per Plizzari: Gucher ci prova dalla distanza ed il suo destro sfila via a pochi millimetri dalla porta amaranto. La prima frazione di gioco viene spezzettata dai k.o. fisici a Soddimo e Masucci che costringono D’Angelo a bruciare subito due cambi. La seconda metà di primo tempo e a favore del Livorno che però, oltre il predominio territoriale, non riesce a rendersi pericoloso.

Il secondo tempo è da subito più frizzante e la prima colossale occasione capita a Vido: sponda di testa e pallone che arriva all’ex Milan il quale, al momento del tiro da pochissimi metri, liscia clamorosamente il pallone. All’ora di gioco ci prova Marconi da 30 metri ma il suo destro è potente ed alto. Due minuti più tardi si stappa il derby: Lisi riceve sulla sinistra isolato in uno contro uno e col solito movimento a rientrare lascia partire un destro chirurgico che si insacca all’incrocio dei pali per l’1-0 del Pisa. Il Livorno reagisce subito con Marras il cui tentativo si perde di poco a lato dalla porta di Gori che però era sulla traiettoria. Al 76′ il Pisa ha l’occasione per raddoppiare ma Vido, liberatosi bene in area, calcia alto da ottima posizione. La risposta amaranto è affidata a Luci che da poco dentro l’area si gira con un movimento da centravanti ma il suo mancino è assorbito da Gori in presa bassa.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.