Cosenza, Occhiuzzi: “Non c’è niente da buttare, serve un semplice cambio di passo mentale per vincere”

OCCHIUZZI COSENZA – Roberto Occhiuzzi, tecnico del Cosenza, ha parlato in conferenza stampa in vista del match con il Chievo. Ecco le sue parole:

«C’è ancora qualche dubbio di formazione, ho voluto valutare bene nella rifinitura, che a volte insinua più dubbi e questo è positivo perché vuol dire che sono tutti in palla. Difesa a 3? Il modulo è una questione di posizioni, l’importante è che ci sono dei principi ben chiari. La vittoria è importantissima per portare serenità all’ambiente e allontanare le ansie. Dobbiamo sprintare non solo singolarmente ma come squadra, i ragazzi sanno che deve esserci un cambio di rotta. Il modo di interpretare le gare da parte nostra è stato sempre giusto. Non c’è niente da buttare, ma bisogna trovare semplicemente un cambio di passo mentale per vincere. Errori arbitrali? Non dobbiamo piangerci addosso sugli errori, guardiamo ai nostri errori. Stimo l’operato degli arbitri e quindi non ho nulla da dire in merito. Condizione psicologica? È buona, i ragazzi sono concentrati. Non mancano né serenità, né determinazione, ma dobbiamo accelerare per non perdere il passo con le altre. Stiamo cercando di uscire da quel filo sottile che non ci sta portando risultati positivi attraverso tante varianti. La testa dei giocatori è importante ma posso assicurare che nello spogliatoio ho personalità importanti che hanno a cuore la squadra e la città. Trinchera? Sono a stretto contatto con lui ogni giorno. Le sue parole ci danno tanta motivazione, rappresentano dei segnali positivi che dobbiamo cogliere in pieno».

bonus
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.