Nember spegne le voci sulla Roma: rinuncia all’intero stipendio e resta al Foggia

Nember Foggia

NEMBER FOGGIA ROMA – Luca Nember, attuale direttore sportivo del Foggia, ha dato un grande segnale a tutto l’ambiente, spegnendo tra l’altro le sirene che l’accostavano nei giorni scorsi alla Roma. Come si legge su Foggia Città Aperta, il dirigente ha rinunciato a un anno e mezzo di contratto fino al giugno 2020, stipulandone un altro al minimo sindacale per 3 mesi e di restare a Foggia almeno fino a fine stagione, per riuscire a raggiungere un obiettivo fondamentale come la salvezza. Nember sta lavorando duramente e sotto traccia in queste settimane per risolvere la situazione economica-finanziaria della società, come ammesso dallo stesso presidente Lucio Fares.

Per ‘salvare la baracca’ ha già deciso di stracciare il suo contratto stipulato fino al giugno 2020 e di redigerne un altro al minimo sindacale. Se vogliamo tradurre tutto in cifre – come riportato da Foggia Città Aperta –  si tratta di aver rinunciato a un importo totale di circa 600mila euro per riceverne invece mille euro al mese. Intanto, già dagli inizi di febbraio, la Roma gli ha chiesto la disponibilità di affiancare Ricky Massara nella direzione sportiva della società giallorossa e, sebbene le dimissioni di Monchi abbiano affrettato l’arrivo di Massara a Trigoria, la decisione di Nember di restare a Foggia fino alla fine della stagione non è in dubbio.

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.