Crotone, Modesto: “Affronteremo un Brescia costruito per vincere, ma dobbiamo essere tosti”

MODESTO CROTONE BRESCIA TOSTI – Francesco Modesto, allenatore del Crotone, ha presentato la trasferta di Brescia in conferenza.

Queste le sue parole, riportate da Ilrossoblu.it:

“Affronteremo una squadra forte costruita per giocarsi il campionato fino alla fine, sono giocatori importanti, troveremo una squadra in salute sia mentalmente che fisicamente perché hanno tre vittorie e questo significa che hanno valori importanti. Ma i valori li abbiamo anche noi e dobbiamo essere tosti. Se facciamo una buona prestazione alla fine vedremo il tipo di risultato che avremo raccolto.

Dobbiamo essere più attenti, specie sui goal presi su calci piazzati. Intanto la squadra più si conosce negli allenamenti, più i ragazzi cominciano a crescere, siamo fiduciosi. Sono contento del lavoro che stanno svolgendo. Sarà una partita diversa da quella di agosto, venivamo dopo il ritiro, un caldo infernale sia per loro che per noi, non è facile affrontare il Brescia, una squadra che subisce poco, e in tutte e due le fasi lavora benissimo. Noi dobbiamo migliorare il dato di non prendere goal. L’autostima dei giocatori si alza sempre di più.

La cazzimma l’ho vista a sprazzi, con la Reggina abbiamo vinto tanti duelli, i difensori sono stati tosti, i centrocampisti sono stati bravi con i loro centrocampisti. La cattiveria che si chiede non è  il fatto di fare entrare brutte, ma solo il modo di come prendere la palla. Intendo che quando vado a duello il contrasto lo vinco io. E questa squadra rescerà nel gioco, nella conoscenza, e vedremo se sarà questo miglioramento sarà immediato o pian piano nel tempo. Abbiamo anche giocatori fuori, che non si sono visti, e che stanno crescendo.

Andiamo lì per giocarcela,  avremo momenti dove soffriremo, hanno giocatori insidiosi come li abbiamo noi, ma l’attenzione sarà massimale e dobbiamo essere attenti su tutto e creare anche presupposti per dare fastidio al Brescia.”

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.