Pordenone, Lovisa recrimina: “Ancora una volta nel dubbio i guardalinee ci annullano gol regolari”

LOVISA PORDENONE RECRIMINA – Mauro Lovisa, presidente del Pordenone, ha alzato la voce nel post-gara col Cosenza recriminando per un gol annullato.

Queste le sue parole, riportate da Trivenetogoal.it:

“È l’ennesima volta che nel dubbio gli assistenti alzano la bandierina in nostri gol regolari. È la terza rete ingiustamente annullata in questo campionato. Nel dubbio non devono alzare, una vecchia regola non scritta. Premesso ciò, sono arrabbiato per il secondo tempo della squadra. In settimana i ragazzi mi sentiranno. Dopo un primo tempo di spessore e da padroni del campo dovevamo fare molto molto di più. Ho visto invece – in 11 contro 10 – troppo poco, sia da chi era già in campo sia da chi è subentrato. Noi siamo e dobbiamo essere quelli del primo tempo. Mi fanno arrabbiare anche le due sciocchezze nel finale che ci priveranno di Berra e Camporese nella gara con il Lecce.”

bonus
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.