Lecce, sospiro di sollievo sulle condizioni di Scavone: calciatore fuori pericolo

La vicenda che ha colpito ieri Manuel Scavone è servita a insegnarci come tutto sia in bilico. Il calciatore del Lecce è rimasto vittima ieri di uno scontro di gioco che ha portato il centrocampista alla perdita dei sensi. Una situazione che ha lasciato presagire il peggio, ma che l’intervento tempestivo di soccorsi e il buon senso dei calciatori in campo ha fatto in modo che tutto potesse rientrare nella norma prestando al giocatore le dovute cure mediche. A rasserenare il clima in casa giallorossa e non solo ci ha pensato il comunicato dell’ASL della città pugliese:

Il calciatore del Lecce Manuel Scavone, vittima di un violento scontro di gioco, è fuori pericolo. E’ giunto pochi minuti fa nel Pronto Soccorso dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove i medici gli hanno prestato le prime cure, riscontrando un forte trauma commotivo con momentanea perdita di coscienza.
Le condizioni del paziente sono comunque buone. I medici hanno già eseguito diverse Tac: cranio, cervicale e torace, tutte con esito negativo, quindi senza lesioni interne. Poichè il paziente ha perso conoscenza, i medici del Pronto Soccorso, d’intesa con il neurochirurgo di turno, hanno deciso il ricovero precauzionale in Neurochirugia, dove sarà tenuto in osservazione per almeno 24 ore”.

Al calciatore, e prima ancora all’uomo, va il nostro più sincero augurio per il ritorno in campo. Forza Manuel!

bonus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.