La Salernitana vola in zona play off: battuta 2-0 la Cremonese

Salernitana

Una vittoria importantissima per la compagine guidata da Gregucci. La Salernitana, infatti, si aggiudica i 3 punti ai danni della Cremonese, guidata da Rastelli e vola dritta in zona play off a quota 34 punti alla pari dello Spezia. La prima frazione di gioco si conclude a reti bianche, ma il pallino del gioco è decisamente in mano ai granata che sfiorano il gol più di una volta con i propri uomini offensivi. La ripresa parte più o meno allo stesso modo, colpo di testa di Minala, sugli sviluppi di calcio d’angolo; il tiro finisce a lato. Al 52′, palla in profondità di Andrè Anderson per Jallow, che entra in area e tira senza inquadrare lo specchio. Il risultato si sblocca però al 61′:  fantastica palla in profondità di Andrè Anderson per Jallow, che viene murato da Agazzi in uscita. Sul successivo corner, Minala si fa trovare tutto solo e sigla l’1-0 per i padroni di casa. Il raddoppio è quasi immediato al 69′ lancio dalle retrovie di Migliorini per lo scatto in profondità di Jallow, che brucia sul tempo i due centrali e batte in diagonale Agazzi in uscita. All’85’ Salernitana vicina al tris, girata in area di Minala, palla che sibila accanto al palo. Ultimo sussulto della Salernitana che, con merito, porta a casa l’intera posta.

TABELLINO

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Pucino, Migliorini, Mantovani; D. Anderson, Minala, Di Tacchio, (88′ Mazzarani), Lopez; A. Anderson; Calaiò  (77’Odjer), Jallow (83′ Djuric). All: Gregucci.

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Mogos, Caracciolo, Claiton, Del Fabro (71′ Strefezza), Renzetti; Emmers (78′ Croce), Arini , Soddimo; (60′ Carretta), Piccolo. All: Rastelli

Arbitro: Illuzzi di Molfetta

Reti: 61′ Minala, 69′ Jallow

Note: ammonito Strizzolo, Piccolo, Calaiò, Soddimo, A. Anderson, Odjer. Rec.1’pt, 5’st.

Ciao sono Roberto, studio ingegneria a Napoli. Sono un appassionato di calcio a 360°, l'ho giocato, lo alleno, ne parlo e ne scrivo. I miei modelli giornalistici sono Federico Buffa e Massimo Marianella per la competenza a tutto tondo e Fabio Caressa per la gestione e le idee innovative. Credo fortemente nel progetto Pianeta Serie B, redazione giovane, con voglia di fare e con un obiettivo da realizzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.