L’Hellas non si ferma: battuto lo Spezia 2-1

HELLAS VERONA SPEZIA – La capolista Verona ospita lo Spezia nel turno infrasettimanale. Entrambe arrivano da un momento positivo. E’infatti anche grazie alla vittoria delle Aquile sul Cittadella che l’Hellas è piombato in vetta. Pronti via e subito lo Spezia si rende pericoloso con Okereke, ma Silvestri c’è. Succede poco o nulla fino al 36′ quando è lo stesso Okereke a sfiorare il palo alla sinistra del portiere. Al 39′ gli ospiti si portano in vantaggio: è ancora un attivissimo Okereke a creare grattacapi: va via sulla destra, mette in mezzo e Bidaoui non può sbagliare. Poco dopo arriva il pareggio degli Scaligeri: Pazzini tira in porta, Manfredini respinge in maniera goffa e Matos ne approfitta, ristabilendo la parità: 1-1. Nel secondo tempo accade poco o nulla. Da segnalare al 62′ una punizione di Bidaoui su cui svetta Terzi: palla alta sopra la traversa. Al 78′ arriva il vantaggio veronese: palla in mezzo di Matos e Zaccagni tutto solo insacca: 2-1. Gli ospiti provano subito a rispondere con un tiro di Mora, ma Silvestri respinge. Entra Galabinov nello Spezia: Marino tenta il tutto per tutto pur di arrivare al pareggio. Ma alla fine il risultato non cambia. L’Hellas vince ancora e consolida la vetta.

TABELLINO DEL MATCH

MARCATORI: Al 39′ Bidaoui (S); al 42′ Matos (V).

AMMONITI: Colombatto, Caracciolo, Crimi (V); Terzi, Crivello (S).

Hellas Verona (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Caracciolo, Marrone, Balkovec; Gustafson, Colombatto, Henderson; Matos, Pazzini, Laribi. Allenatore: Grosso.

Spezia (4-3-3): Manfredini; De Col, Terzi, Giani, Crivello; Crimi, Maggiore, Mora; Gyasi, Okereke, Pierini. Allenatore: Marino.

bonus
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.