Giovanni Corrado: “Pisa ha caratura internazionale, scelta giusta per Knaster. Sullo stadio…”

GIOVANNI CORRADO PISA KNASTERGiovanni Corrado, DG del Pisa, ha parlato a 50 Canale della cessione del 75% delle quote a Knaster. Ecco le sue parole apprese da tuttopisa.com: “Abbiamo lavorato molto in questi mesi, non solo sulla parte sportiva e sulla quotidianità ma anche per portare avanti questa trattativa. “Seguiva alcuni club di Serie A ma le trattative non sono andate in porto per motivi diversi e che non sto ad elencare. Quando ho saputo che poteva esserci un interessamento nei confronti del Pisa ho subito approfondito la cosa pur capendo che la B non è la A. Ma ero convinto che Pisa come città, blasone, ambiente, tifoseria e – dico anche con un pizzico di orgoglio – come società poteva essere la scelta giusta. A fine novembre c’era un accordo di massima da chiudere entro 60 giorni e come da previsioni prima di quella scadenza è arrivata la firma. In ambito sportivo continueremo a lavorare come abbiamo fatto finora. Abbiamo preso una società che aveva i ragazzini che si allenavano nei giardinetti e oggi ha una caratura internazionale. Noi rimarremo almeno per due anni poi c’è credo prolungheremo anche oltre“.

Stadio: “Quella è un’altra partita, un’altra situazione di prestigio che speriamo di riuscire a concludere per compiere un ulteriore step“.

bonus
Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.