Anche Galliani difende il Foggia: “Inaudito cambiare le regole a fine campionato”

GALLIANI FOGGIA – L’ex AD del Milan, ora al MonzaAdriano Galliani ha parlato della vicenda legata all’annullamento dei play-out. Il Senatore della Repubblica è intervenuto sulla questione posta dal 5 Stelle Pellegrini Palazzo Madama, prendendo le difese del Foggia. Ecco ciò che ha sostenuto il dirigente, riportato dai colleghi di Tuttocalciopuglia.com“Il Foggia ha già subito 6 punti di penalizzazione, che hanno negato alla squadra una salvezza conquistata sul campo. Modificare le regole a campionato concluso è di una gravità, a mio avviso, inaudita e inopportuna, oltre che senza precedenti. Il Sindaco della città pugliese ha dichiarato di essere indignato per il trattamento riservato a tifosi, società e comunità sportiva, che in termini economici hanno dato molto alla Serie B. Sono state calpestate tutte queste componenti. Nell’estate 2018, inoltre, è stato fatto trascorrere più di un mese per decidere quante squadre avrebbero partecipato alla cadetteria, adesso è stata impiegata appena qualche ora per sentenziare favoriti e danneggiati dalla sentenza che retrocede il Palermo.

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.