Cosenza, non basta Crecco: il Frosinone torna a vincere

CRONACA COSENZA FROSINONE – Il Frosinone torna a vincere e lo fa in una sfida tirata e complicata. I Ciociari passano 1-2 sul campo del Cosenza, al termine di una partita molto accorta e poco spettacolare. I padroni di casa passano in vantaggio al 7′ con Crecco, abile a trovare il gol con una pregevole conclusione al volo su un altrettanto notevole assist del solito Tremolada. I Lupi danno la sensazione di poter controllare il match, il palleggio degli ospiti è sterile ma, su una precaria occupazione degli spazi sugli sviluppi di un piazzato a favore, il Cosenza subisce la rete del pareggio, ad opera di Novakovich, che conclude la transizione dei suoi con un ottimo piazzato sul secondo palo. Siamo al 45′, le squadre vanno dunque al riposo sul risultato di 1-1.

Nella ripresa i ritmi calano ulteriormente, partita livellata verso il basso in termini di occasioni, da segnalare gli squilli di Iemmello da una parte Gliozzi dall’altra, ma il tabellino, per essere aggiornato, deve attendere l’86’, quando Szyminski, con un colpo di testa, batte Falcone. Il Cosenza dimostra, ancora una volta, di dover lavorare sulla gestione dei tiri da fermo, dove la compagine calabrese dimostra eccessive difficoltà. Nel finale Iemmello sfiora il tris. Con questa vittoria il Frosinone torna a respirare e, in attesa dei risultati delle altre, torna a guardare da vicino la zona playoff, mentre la classifica del Cosenza resta complicata dato il pieno coinvolgimento nella lotta per non retrocedere. La necessità impellente, per i rossoblu, è quella riguardante la produzione offensiva, ancora insufficiente.

bonus
Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.