Il Como sotto di due rimonta il Cittadella all’ultimo respiro: al Tombolato è 2-2

CRONACA CITTADELLA COMO – Il posticipo del Tombolato tra Cittadella e Como chiude il quindicesimo turno di Serie B andato in scena infrasettimanalmente.

La prima grossa occasione è per il Como che con La Gumina viene fermato dal palo. La reazione del Cittadella è letale: palla dentro di Antonucci e Baldini, solo dinanzi a Facchin, trafigge l’estremo difensore dei lariani. Primo tempo favorevole al Cittadella che nei fatti tiene sempre il possesso del campo lasciando pochissime sortite al Como che, dopo esser andato sotto, non ha avuto una reazione.

Nel secondo tempo pronti-via ed il Citta raddoppia: azione corale dei veneti con un gran pallone in mezzo per Branca che di testa supera un incolpevole Facchin. Azione stupenda per gli uomini di Gorini. La reazione del Como arriva solo al 70′ con La Gumina che di testa manda fuori di poco. Al 75′ i lariani accorciano le distanze con Gabrielloni, bravo a saltare su cross di Iovine. All’85’ Kastrati è maestoso a tenere in piedi i suoi con due grandi interventi su Gabrielloni e La Gumina. Al 93′ svolta incredibile della partita con un rigore assegnato al Como: sul dischetto va La Gumina che non sbaglia e regala un pareggio insperato ai suoi, sotto di due reti rimontate all’ultimo respiro.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.