Salernitana, Castori: “Vincere in questa città vale il doppio. Dopo Carpi mi ero detto che sarei tornato in Serie A”

Fabrizio Castori, allenatore del Carpi

CASTORI SALERNITANA PESCARA – Fabrizio Castori, tecnico della Salernitana, ha commentato a DAZN la promozione ottenuta dai suoi ragazzi dopo il tris al Pescara:

Provo una fortissima emozione e una grande gioia, vincere un campionato è una cosa stupenda, soprattutto in una piazza come questa, con questa squadra. Tra l’altro un campionato così difficile perché è stato molto difficile. Sono pieno di soddisfazione. Vale doppio, perché intanto un campionato si vince con la squadra e soprattutto il gruppo che è l’identità morale della squadra. Questi ragazzi sono stati calati dall’inizio in questa realtà e oggi raccolgono i frutti che si sono meritati sul campo. Come ho creato il gruppo? Non ci sono segreti nel calcio“ – riporta SalernitanaNews.it.

“Complimenti da parte di Rossi? Sono molto contento di quello che ha detto Delio, lo ringrazio. Questo è il secondo campionato vinto in Serie B, ma è il decimo, perché io ho iniziato dalla Seconda Categoria e sono arrivato in Serie A, perché ho vinto tutti i campionati. Cinque anni fa ho giocato la Serie A col Carpi e purtroppo sono retrocesso, ma mi ero detto che prima o poi ci sarei dovuto ritornare e l’ho fatto quest’anno. Sono pronto e non vedo l’ora“.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.