Calciomercato Serie B – Da Viola ad Hetemaj fino a Palombi: ecco gli ultimi movimenti

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – I ritiri sono entrati nel vivo ed anche il calciomercato di Serie B inizia a girare su giri del motore importanti con la maggior parte delle compagini che provano a completare l ‘organico quanto prima. Di seguito il riassunto delle principali trattativa di giornata.

Reggina attivissima in queste ore di mercato con il DS Taibi che sta provando a piazzare colpi ben assestati da regalare ad Aglietti. Oltre alla caccia all’attaccante, i calabresi sono anche sulle tracce di un centrocampista ed il ballottaggio è ristretto al momento a due nomi: Michele Cavion della Salernitana e lo svincolato Perparim Hetemaj. Due scelte differenti per caratteristiche, età e costi: due nomi sul taccuino e, come riferito da alfredopedulla.com, un posto da assegnare.

Protagonista con nove reti con la maglia del Lecce, l’attaccante polacco Mariusz Stepinski potrebbe tornare a calcare i campi della Serie B anche nella prossima stagione. Il classe 1995 è tornato alla base all’Hellas Verona ma con tutta probabilità il suo futuro sarà lontano dagli scaligeri. L’ex Lecce era stato sondato dalla Ternana prima che le Fere virassero su Pettinari ed ora, come riferito da TMW, su di lui è piombata la Cremonese. I grigiorossi stanno conducendo un mercato intelligente ed ambizioso e Stepinski rappresenterebbe il bomber per arricchire il reparto avanzato di Mister Pecchia.

La Reggina è a caccia di un bomber di categoria che possa regalare ad Aglietti quei gol necessari per perseguire gli obiettivi di una società ambiziosa. Oltre ai contatti con Raul Asencio, i calabresi hanno fatto irruzione per Samuel Di Carmine. L’attaccante ex Perugia è attualmente in forza all’Hellas Verona ma in uscita e fuori da ogni progetto tecnico: la Reggina si è insediata ed ha offerto al calciatore un triennale, una proposta importantissima per un attaccante che potrebbe ritrovare la propria vena realizzativa magari sposando un progetto ambizioso come quello del club di Gallo. A riferirlo è alfredopedulla.com.

Volto nuovo in arrivo per il Frosinone che ha superato la concorrenza del Crotone per Alessio Zerbin. Il duttile calciatore di proprietà del Napoli ha trovato l’accordo con il club ciociaro mentre le due società si sono accordate sulla formula di un prestito secco. Zerbin, classe ’99, ha giocato al Cesena ed alla Pro Vercelli sotto la guida di Modesto che ora è al Crotone. A riferirlo è gianlucadimarzio.com.

Svincolato di lusso ed obiettivo di tante squadre di Serie A e Serie B, Nicolas Viola piace a tutti e chi riuscirà ad accaparrarselo farà un vero colpo di mercato. Oltre all’Udinese che ha alzato il pressing per il centrocampista classe 1989, il nome nuovo è quello dell’ambiziosissimo Vicenza della famiglia rosso: i biancorossi sono sulle tracce di Viola e stanno capendo i margini per regalare a Di Carlo un calciatore di assoluto livello. Magalini, riferisce trivenetogoal.it, ha anche Da riva sul taccuino ed un ritorno del calciatore dell’Atalanta non è da escludere.

Secondo Bresciaoggi, il Brescia pensa a Wladimiro Falcone come prossimo estremo difensore, in virtù della probabile partenza di Jesse Joronen.
Falcone è stato il miglior portiere dell’ultima stagione di Serie B con la maglia del Cosenza. Il portiere italiano è un classe 1995, di proprietà della Sampdoria.
Il Brescia vorrebbe tutelarsi, in caso di partenza di Joronen, con uno dei portieri più forti in circolazione per la categoria cadetta.

Secondo quanto riportato da La Nazione, la Ternana è interessata a Simone Palombi, calciatore di proprietà della Lazio.
Palombi è un attaccante centrale classe 1996; nell’ultima stagione ha giocato in prestito al Pisa, collezionando 34 presenze e 4 reti.
Per il calciatore si tratterebbe di un ritorno in Umbria, dopo la stagione 2016/2017, che è stata la sua miglior stagione a livello realizzativo nella categoria cadetta.
Nel campionato Primavera con la maglia della Lazio, aveva dimostrato di essere uno dei giovani più forti del panorama italiano, ora la Ternana lavora per il suo ritorno.

Secondo quanto riportato da Bresciaoggi, il Brescia sta lavorando per il ritorno di Birkir Bjarnason, centrocampista islandese, attualmente svincolato.
Bjarnason è un centrocampista centrale classe 1988, con caratteristiche tecniche che piacciono molto a Filippo Inzaghi, neo-tecnico delle Rondinelle.
Il giocatore islandese è attualmente senza contratto, in seguito al mancato rinnovo, ma la società del presidente Cellino lo vorrebbe riportare a Brescia.
Sul calciatore non c’è solo l’interesse del Brescia, è finito nel mirino anche della SPAL e della Reggina.

Secondo La Gazzetta dello Sport, il Frosinone si iscrive alla corsa per Nicholas Pierini, attaccante di proprietà del Sassuolo.
Pierini è un attaccante esterno classe 1998, nella passata stagione ha giocato la prima parte in Serie B con l’Ascoli, nella seconda parte di stagione si è trasferito in Serie C con la maglia del Modena. Nelle due esperienze, l’esterno d’attacco ha messo insieme 24 presenze e 3 gol.
I Ciociari non sono gli unici interessati al calciatore italiano, piace ad altri due club di Serie B: le due neopromosse Alessandria e Como.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello SportAlberto Paloschi è finito nel mirino di due club di Serie BBrescia e Reggina.
Le due società sono interessate al giocatore scuola Milan per rinforzare il pacchetto offensivo della rosa in vista della prossima stagione.
Paloschi è un attaccante italiano classe 1990, rimasto senza contratto dopo l’ultima esperienza con la maglia della SPAL, in seguito al mancato rinnovo contrattuale.
Nell’ultima stagione nella categoria cadetta, l’attaccante 31enne ha collezionato 28 presenze condite da 8 gol.

Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb.com, il Ternana sta lavorando per piazzare alcuni colpi in uscita.
Il Foggia è vicino ad Alexis Ferrante, attaccante centrale italo-argentino classe 1995. Nelle ultime due stagioni ha giocato in Serie C segnando 8 reti con la maglia delle Fere.
Lo storico tecnico del Foggia Zdenek Zeman vede in Ferrante un ottimo rinforzo per il reparto offensivo della sua formazione.
Il calciatore 26enne, probabilmente, non avrà spazio in Umbria e il Foggia è pronto per chiudere il colpo.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.