Calciomercato Serie B, da Torregrossa ad Aramu fino a Pavoletti: le ultime indiscrezioni di giornata

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – Un’importante giornata di mercato sta per giungere al termine. Diverse trattative di rilievo sono emerse quest’oggi e molte sono state anche concretizzate. Altre invece sono semplici indiscrezioni che potrebbero trovare una svolta nei prossimi giorni.

Il Genoa è vicinissimo dal mettere a segno uno degli affari più importanti della finestra estiva di calciomercato. Il Grifone sta per riportare in Serie B il capocannoniere della stagione 2021-22 del torneo cadetto, Massimo Coda. Come riferisce il giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, l’operazione che porterà Coda al Genoa dal Lecce è in chiusura. Per l’esperto bomber è pronto un contratto triennale.

Giunto in biancorosso nella scorsa sessione invernale di calciomercato, Alessio Da Cruz non è riuscito a evitare la retrocessione del Vicenza nonostante i 2 goal e gli altrettanti assist sfornati nelle 19 presenze con la maglia della compagine berica, spedita in Serie C dopo l’amara sconfitta maturata nel playout perso contro il Cosenza. Dopo una fase di stallo nel mezzo, il Cosenza ha finalmente raggiunto l’accordo per il primo acquisto di questa sessione di mercato. Come avevamo accennato giorni fa, Cristian D’Urso sarà un nuovo giocatore del Cosenza. Nonostante l’importante investimento fatto dal Perugia un anno fa, la scintilla tra le parti non è mai scattata. Non si conoscono ancora i dettagli della trattativa, ma già nei prossimi giorni dovrebbe arrivare l’ufficialità.

Reduce dalla sua prima stagione alla Ternana – nella quale, al netto di qualche difficoltà fisica e tattica, è comunque riuscito a mettere a referto 14 goal e 3 assist in 32 partite – Alfredo Donnarumma, bomber della compagine rossoverde e assoluta garanzia per la categoria, continua ad attirare su di sé le attenzioni di diverse squadre di Serie B. Dopo BariGenoa Modena, un altro club cadetto sarebbe stato accostato all’esperto bomber di Torre Annunziata: nello specifico – secondo il Corriere dello Sport – si tratterebbe del Benevento di Fabio Caserta. I sanniti, al lavoro per capire come gestire il futuro di due pezzi da novanta dell’attacco giallorosso come Francesco Forte Gianluca Lapadula – entrambi finiti al centro di incessanti rumors di calciomercato – pensano all’ex Brescia per cautelarsi con un attaccante di spessore unico in caso di partenza di uno dei due citati principi offensivi.

Sei reti nell’impatto monstre con la Serie B, prima di un oggettivo calo di trend dovuto a diversi problemi fisici e non, questi ultimi figli – probabilmente – degli strascichi dovuti alla mancata cessione nel mese di Gennaio. Addio da Pisa che, per Lorenzo Lucca, potrebbe concretizzarsi comunque nelle prossime settimane, considerata la folta lista di pretendenti dalla massima serie in pressing sul talentuoso centravanti di Moncalieri. Secondo Tuttosport, il Sassuolo – club vicinissimo al ragazzo proprio nei mesi scorsi – sarebbe tornato alla carica per l’ex Palermo. I neroverdi, che questa Estate perderanno diversi pezzi pregiati, Scamacca in primis, potrebbero virare sul classe 2000 per rimpolpare il reparto offensivo. Non solo gli emiliani, però: come riporta La Nazione, infatti, anche il Torino – che saluterà con ogni probabilità capitan Belotti per il mancato rinnovo del contratto dello stesso – starebbe valutando con attenzione il profilo del calciatore.

Nei giorni scorsi è emersa la possibilità che Ernesto Torregrossa approdasse al Bari, ma questa voce di mercato quest’oggi ha trovato il proprio – negativo – epilogo. Secondo quanto apprendiamo da tuttobari.com, l’attaccante di proprietà della Sampdoria, reduce dal prestito al Pisa, non diventerà un nuovo calciatore dei pugliesi. La motivazione risiede nell’ingaggio troppo oneroso del classe ’92, ritenuto dai Galletti al di fuori delle proprie possibilità.

Il Modena di mister Tesser si è assicurato le prestazioni di Diego Falcinelli. Il navigato attaccante, appena scadrà il suo contratto il 30 giugno 2022 col Bologna, si legherà ai canarini. A riportarlo è Sky Sport.

Uno dei giocatori rivelazione della passata stagione, Federico Baschirotto dell’Ascoli, è finito nel mirino di un club di Serie A. Come rivela Alfredo Pedullà sul suo sito, il classe ‘96 piace molto al Lecce ed è stata avviata anche una trattativa. Futuro in A per Baschirotto?

Fino alla giornata di ieri il Parma si è conteso Luca Zanimacchia insieme alla Cremonese che all’ultimo ha sorpassato i ducali. Il prossimo obiettivo per i crociati è quindi Nicolò Cambiaghi, già finito nelle settimane scorse nel taccuino del direttore sportivo Pederzoli. Secondo quanto riporta SportParma.com, il Parma ora avrebbe come unico obiettivo il giocatore ex Pordenone e la trattativa sembra abbastanza semplice visti i buoni rapporti con l’Atalanta che ne detiene il cartellino. L’incognita ad oggi è la formula che dovrebbe essere un prestito con diritto o obbligo di riscatto.

Il Cagliari, dopo la dolente retrocessione in Serie B, è al lavoro per rifondare la rosa ed adeguarla ai canoni della Serie B. Diverse dovrebbero essere le uscite dal club sardo e i nomi fanno gola a tanti club. Leonardo Pavoletti tra questi. Leonardo Pavoletti, per la Serie B, rappresenta sicuramente un lusso. Il futuro in terra sarda, però, è tutt’altro che scontato. Come apprendiamo da L’Unione Sarda, il giocatore avrebbe ricevuto una chiamata da Rolando Maran, nuovo allenatore del Pisa. La situazione è ancora in una fase di stallo.

Trascinatore del Palermo che ha ritrovato la Serie B dopo tre anni con ben 29 reti stagionali, Matteo Brunori è uno degli uomini più chiacchierati del calciomercato estivo, considerate le tante pretendenti all’attaccante di proprietà della Juventus. Secondo quanto riporta TMW, sarebbe in atto in questi minuti a Milano, negli uffici meneghini della Vecchia Signora, un incontro al quale sarebbero presenti il direttore sportivo rosanero, Renzo Castagnini, e l’entourage dell’ex Virtus Entella, al fine di discutere del futuro del classe 94′.

Sembrava una duplice trattativa molto ben impostata quella che avrebbe dovuto presto riportare Mattia Aramu e Pietro Ceccaroni alla corte di Paolo Zanetti, destinazione Empoli. Tuttavia – almeno per il momento – l’affare sembrerebbe aver subito una considerevole frenata. Come riporta il Corriere del Veneto, infatti, la destinazione toscana per due dei principali artefici della promozione in Serie A di due stagioni fa dei lagunari non sarebbe più così scontata tanto che – come evidenzia anche TrivenetoGoal.it – i due potrebbero anche rimanere in Veneto. Sondaggio della SPAL, inoltre, per Marco Modolo: il capitano dovrebbe però rimanere alla corte di Ivan Javorcic.

Reduce da una buona stagione al Monza – con 5 reti e 6 assist all’attivo, e annessa promozione – dopo le eccellenti qualità palesate nelle proficue annate al Pordenone, Patrick Ciurria, trequartista di proprietà del sodalizio brianzolo, potrebbe presto ritrovare la Serie B in questa sessione di calciomercato. Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, infatti, sarebbe il Brescia – già interessato al Fante un’estate fa – a spingere per il classe 95′ di Sassuolo. Un ruolo cruciale per le Rondinelle e per la filosofia di calcio del neo tecnico lombardo, Pep Clotet, che, con l’ex Spezia, beneficerebbe di una pedina funzionale alle proprie esigenze tecnico-tattiche oltre che di un profilo di assoluto spessore per la categoria.

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco Gala ed ho 26 anni. Giornalista Pubblicista e Laureato Magistrale in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Dirigo la testata PianetaSerieB.it e quotidianamente insieme al mio team provo a fare un lavoro da Serie A per un portale che si occupa di Serie B. Mi trovi anche su PianetaChampions.it!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.