Calciomercato Serie B – Da Bajic a Forte fino a Folorunsho: il punto sulle trattative di giornata

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – Quarto giorno di calciomercato con le squadre di Serie B attive anche nel giorno dell’Epifania. Tante trattative, qualche ufficialità e moltissimi colpi che potenzialmente potrebbero concretizzarsi nei prossimi giorni. Di seguito un sunto delle trattative più importanti di giornata.

Luca Paganini, in uscita dal Lecce, gode di tantissimi estimatori tra i club di Serie B. Secondo Trivenetogoal.it, anche il Vicenza starebbe pensando a lui per la corsia di destra. La concorrenza che dovrebbero superare i berici è però piuttosto nutrita: il calciatore piace a Perugia SPAL, ma potrebbe anche finire al Cosenza.

In lista dei partenti a PordenoneMichael Folorunsho è abbastanza conteso tra i club di Serie B. Secondo TuttoPisa.com, i nerazzurri sono in duello con la Reggina per ottenere il prestito del calciatore dal Napoli.

Prosegue la campagna di rafforzamento per il Parma che in questo mese di gennaio proverà il possibile per regalare a Mister Iachini quanti più elementi possibili da poter inserire in rosa. Dopo l’arrivo di Rispoli, il Parma ha definito l’acquisto di Filippo Costa, terzino sinistro di proprietà del Napoli ex Bari ed Entella. Come riferito da gianlucadimarzio.com, il calciatore arriverà alla corte dei ducali in prestito con diritto di riscatto.

L’esperienza di Kamil Glik con la maglia del Benevento sembra davvero giunta ai titoli di coda. Il difensore polacco, ingaggiato per disputare il campionato di Serie A come fiore all’occhiello, non sempre ha avuto una resa in linea con le aspettative e il sostanzioso ingaggio. Soprattutto in questa stagione cadetta ha avuto dei passaggi a vuoto (il più eclatante il rosso rimediato col Frosinone). Per queste ragioni, la società sannita è disposta a privarsene a gennaio. Sulle sue tracce ci sarebbe, tuttavia, un’altra ambiziosissima squadra cadetta. Il Parma, secondo il Corriere dello Sport, sarebbe pronto a investire sul trentatreenne per affiancare a Danilo un’altra guida esperta per la retroguardia.

Il rinforzo difensivo per la squadra di Grosso potrebbe arrivare direttamente dalla Serie C. Secondo quanto riporta lacasadic.com, il perno della difesa della CarrareseSergio Kalaj sarebbe finito nel mirino del club laziale. La trattativa sarebbe già in fase di chiusura, e il difensore centrale classe ’00 sarebbe pronto a fare il salto di categoria in Serie B. Con la Carrarese il giovane ha collezionato 17 partite segnando una rete.

Come si era già annunciato, il futuro di Emmanuel Gyabuaa sembra ormai lontano dal Perugia. Pare ormai certo che l’Atalanta, società proprietaria del cartellino, si riprenda l’esterno offensivo per poi girarlo in prestito. Tra le possibili destinazioni del classe ’01 c’è il Foggia, in Lega Pro.

Da qualche giorno si sta vociferando di un possibile approdo all’Ascoli del difensore Nicola Falasco per rafforzare l’out mancino della formazione di Sottil. Come rivelato dai colleghi di PicenoTime.it, il giocatore a breve dovrebbe sbarcare al Picchio. Il giocatore, ormai fuori dai piani del Pordenone, dovrebbe risolvere in maniera consensuale il suo contratto coi neroverdi e, una volta libero da ogni contratto, accasarsi a parametro zero all’Ascoli. Il nuovo contratto di Nicola Falasco con l’Ascoli dovrebbe poi avere una scadenza fissata al 30 giugno 2023.

L’edizione odierna del Corriere dello Sport segnala l’interesse del Benevento per Francesco Forte, attaccante del Venezia, che, da quando è stato dichiarato in uscita, ha ricevuto l’interesse di molte squadre tra Serie A e Serie B. Il numero 9 nato a Roma è stato per molto tempo di proprietà dell’Inter che lo ha girato in prestito a molte squadre, permettendogli di fare tantissime esperienze. Tra le squadre in cui ha militato, sono presenti attualmente in Serie B Pisa e Perugia.

La Reggina sembrerebbe aver messo gli occhi su Giorgio Altare, difensore centrale del Cagliari. Il calciatore classe 1998, nonostante le enormi difficoltà difensive che affliggono il Casteddu, non sta trovando minutaggio in questa stagione, motivo per cui l’ex Genoa potrebbe decidere di cambiare aria durante questa finestra di mercato, disposto a scendere di categoria, per riuscire a giocare con maggiore continuità. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, gli Amaranto non vorrebbero lasciarsi sfuggire questa occasione, assicurandosi un ottimo difensore centrale, almeno fino al termine della stagione.

Mattia Finotto, attaccante del Monza, a dicembre era tornato a calcare il rettangolo verde dopo ben 407 giorni di inattività a causa della rottura del legamento crociato. Non è passato neanche un mese dalla sua ripresa e già diverse squadre si sono interessante a lui. Sul centravanti classe 1992, come riporta Sky, c’è l’interesse della Spal, club scatenato dal punto di vista del mercato, che punta a rinforzare notevolmente la squadra in vista del girone di ritorno. Il Gazzettino edizione Pordenone riporta anche l’interesse dei Ramarri per Finotto.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il Cosenza starebbe pensando al ritorno di Tiago Casasola per la corsia di destra. Il difensore argentino del Frosinone, in prestito dalla Lazio, aveva già vestito la maglia Rossoblù nel 2020 e in passato da segnalare anche le presenze con ComoAlessandria e Salernitana fra tutte. Il classe 1995 non sta trovando molto minutaggio alla corte di Fabio Grosso e sarebbe propenso al ritorno a Cosenza, con la speranza di ricevere più spazio.

 Il Pisa si muove per l’attacco e, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il nuovo nome sul taccuino sembrerebbe essere una vecchia conoscenza del campionato cadetto: Ernesto Torregrossa. Il bomber classe 1992 sta facendo fatica a trovare spazio e continuità con la maglia della Sampdoria in Serie A, ma è proprio in Serie B, con la maglia del Brescia nell’anno della promozione in A, che il centravanti fece la sua migliore stagione, siglando 12 gol.

Dopo aver messo a segno il colpo Biagio Meccariello, il calciomercato della Spal sembrerebbe essersi sbloccato. Come riporta Il Resto del Carlino, la dirigenza Biancoazzurra bussa ancora alle porte del Lecce, questa volta per chiedere informazioni su Luca Paganini, esterno offensivo che può agire su entrambe le fasce. Un secondo nome spuntato sul taccuino spallino sarebbe quello di Riad Bajic, possente attaccante del Brescia, che sarebbe in uscita dalle Rondinelle, alla ricerca di un nuovo centravanti. Il bosniaco classe 1994 ha raccolto poco minutaggio in questa prima parte di stagione e l’Udinese, club proprietario del cartellino, sarebbe favorevole a un suo trasferimento.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.